Seconda affermazione nella Dakar 2023 per Sebastien Loeb che, dopo la vittoria ottenuta nella quarta tappa, si è ripetuto nella frazione odierna precedendo Nasser Al-Attiyah e Carlos Sainz, con quest'ultimo giunto a Riyad in testa ma retrocesso al terzo posto per una penalità di cinque minuti comminatagli all'arrivo.

DELUSIONE PER "EL MATADOR"

Dopo un ottimo inizio, con la vittoria nella prima tappa, e giorni decisamente difficili, per Carlos Sainz quella di oggi poteva essere quella che potremmo definire la giornata perfetta. Al comando fino dal primo waypoint, lo spagnolo dell'Audi ha dominato in lungo e in largo nel corso dei 346 km della speciale transitando nella capitale saudita con un margine di 1:33 sul francese Loeb (Bahrain Raid Extreme) e con 3:41 sul qatariota Al-Attiyah. Ma poco dopo l'arrivo la Direzione Gara ha comminato un time penalty di 5 minuti allo spagnolo, sorpreso a guidare a più di 40 km/h oltre il limite di velocità in un'area di 30 km/h della speciale, retrocedendo in terza posizione.

AL-ATTIYAH INCREMENTA IN CLASSIFICA

Dopo il cappottamento nella speciale di venerdì e il quinto posto di ieri, per Sebastien Loeb è arrivata la vittoria seppur a tavolino. Un'affermazione che, al di là di tutto, lo tiene agganciato alle prime posizioni di classifica anche se con un distacco di 1:52.09 dal leader in classifica Nasser Al-Attiyah, oggi secondo.

Proprio quest'ultimo, in virtù del piazzamento odierno, guadagna poco meno di tre minuti sul suo primo inseguitore nella generale, Henk Lategan, giunto al traguardo al 4° posto dopo un bel duello nel corso della speciale con Jakub Przygoński (X-Raid Mini Jcw Team), Guerlain Chicherit (Gck Motorsport) e Lucas Moraes (Overdrive Racing). Giornata complicata, invece, per il vincitore della tappa di ieri Yazeed Al Rajhi, solo 9° al traguardo.

La classifica di tappa

La calssifica generale

TRIONFA MACIK TRA I TRUCK

Dominio pressochè incontrastato nei camion per il ceco Martin Macik che ha regolato di 59" l'olandese Mitchel Van den Brink che guadagna diversi minuti in classifica dal leader Ales Loprais, oggi giunto 3° al traguardo.

DOMANI RIPOSO

Dopo giorni decisamente intensi la caravona della Dakar osseverà domani l'unico giorno di riposo, per poi rituffarsi negli ultimi sei giorni che decideranno l'esito finale dell'edizione 2023.

Vincenzo Buonpane

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi