Bernardo Pellegrini ritrova il sorriso sulla sua pista preferita, sfoderando una magnifica performance in Gara 1 a Imola nel terzo round del Topjet F2000 Formula Trophy. Per il veronese è arrivato il secondo posto assoluto dietro all’irlandese Cian Carey (della serie austrica Drexler) ed il successo nel tricolore con relativo pieno di punti. A centrare il trionfo nella F2.0 Cup è Francesco Atzori. Gara movimentata nonostante i diversi rallentamenti per l’ingresso della Safety Car ed il finale in regime di Full Course Yellow.

Pellegrini ha inizialmente duellato con il pesarese Franco Cimarelli, successivamente fermato da un guasto tecnico, quindi ha superato Benjamin Berta e poco dopo lo svizzero Sandro Zeller. Il campione in carica fatto segnare il giro più veloce in 1’40”414 ed ha anche provato ad attaccare la leadership di Carey, comunque trasparente ai fini della classifica del campionato italiano, chiudendo a 9 decimi del vincitore. Alle sue spalle l’ungherese Berta e il toscano Andrea Benalli, primo di classe Pro.

"UNA DEDICA PER GILLES"

Imola mi porta bene - ha dichiarato il portacolori della HT Powertrain - domani saranno 40 anni dalla perdita di Gilles Villeneuve, di cui mi onoro di portare lo stesso casco e la bandiera canadese sulla vettura. Sono veramente contento di come è andata, avrei potuto lottare per l’assoluta ma ho dovuto pensare al campionato”.

In recupero alle spalle di Benalli si sono classificati al sesto posto Riccardo Perego sulla F.312 della Perego Corse e al settimo Renato Papaleo, autore di una gran rimonta. Nono posto per Dino Rasero, fuori gara Paolo Brajnik coinvolto in un contatto di gara.

ATZORI ANCORA AL TOP NELLA F2.0 CUP

Con l’ottavo posto  assoluto e il quarto successo nella F2.0  Cup ha brillato ancora la stella di Francesco Atzori, che nel corso della gara ha persino occupato anche la sesta piazza assoluta. Completano il podio della divisione riservata alle Formula Renault Edoardo D’Amicis e Stefano Palummieri.

LE ALTRE CLASSI

Tra le altre classi Topjet spicca il successo in Pro/Am di Giovanni Giordano sulla F.310 della Movisport, che dopo le mancate partecipazioni al Mugello e a Monza, ha fatto una gara davvero incisiva chiudendo ad un soffio dalla Top Ten nonostante un testacoda. Subito dietro Umberto Vaglio, vincitore due volte a Monza con la 308 della ASD Living e Edoardo Bonanomi con la F3 Mygale. Daniele Raddrizzani con la F.308 ha prevalso nella classe AM,  precedendo Jean Luc Neri e Luca Iannacone. Ancora un successo per il monzese Fabio Turchetto nella classe Light della F.20 Cup, davanti a Dennis Mezzacasa e Simone Padovani.

Domani il via di gara-2 del Topjet F2000 a Imola è in programma alle ore 11:30.

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi