Credits: GT Open
Credits: GT Open

La 14ma puntata di ‘A Ruota Libera’ non poteva non vedere come protagonista l'International GT Open, campionato che dopo anni è tornato in scena in quel di Hockenheim. Oregon Team Lamborghini #10 e Eastalent Racing Audi #1 hanno fatto la differenza, rispettivamente in race-1 e 2 con Alessio Deledda/Jordan Pepper e Simon Reicher/Christopher Haase.

Race-1: Lamborghini a segno

Una SC nel finale, causata dopo un incidente nell'ultima curva tra ISR Racing Audi #75 e Car Collection Motorsport Porsche #12 ha cambiato le carte in tavola ed ha permesso ad Alessio Deledda di attaccare il primato di Anthony Bartone (GetSpeed Mercedes #9).
Il compagno di squadra di Jordan Pepper ha condotto al successo il Team Oregon dopo aver beffato la Mercedes #9, la Lamborghini gestita dal team tricolore ha meritatamente festeggiato davanti a Diego Menchaca/Marcos Siebert (Team Motopark Mercedes #17) e Nicola Marinangeli/Vincent Abril (Spirit of Race Ferrari #51).

Race-2: controllo totale di Eastalent Racing Audi #1 

Un primo stint perfetto da parte di Christopher Haase ha concesso il primo acuto nel GT Open 2024 per l'Audi #1 di Eastelent Racing. Simon Reicher ha completato alla perfezione il lavoro del pilota ufficiale Audi Sport, la già citata Mercedes #17 Team Motopark si è collocata in seconda piazza precedendo Gustav Bergström/Nico Menzel (Car Collection Motorsport Porsche #15).

Siebert/Menchaca, dopo un notevole week-end, hanno automaticamente raggiunto la vetta della classifica generale, leader con sei lunghezze di scarto su Mikaeel Pitamber /Dominik Baumann (SPS Automotive Performance Mercedes #20).

In PRO Am sono da menzionare i successi di Marco Pulcini/Eddie Cheever (Spirit of Race Ferrari #27) e Ernst Kirchmayr/Luca Ludwig  (racing one Ferrari #11), mentre in AM le vittorie sono andate a Kiki San Nana/Adam Osieka (GetSpeed Mercedes #786) e Heiko Neumann/Timo Rumpfkeil (Team Motopark #65).

Prossimo atto a Spa tra due settimane, competizione da 4h che successivamente si ripeterà anche a Monza.

GTWC Asia, Buriram: Porsche continua a controllare la scena

Porsche mantiene il controllo del Fanatec GT World Challenge Asia Powered by AWS dopo la tappa di Buriram grazie al secondo successo stagionale di Lv Wei. Origine Motorsport Porsche #4 resta davanti a tutti dopo un nuovo week-end più avvincente.

Race-1: Audi contro tutti

Huang Ruo Han/Markus Winkelhock (Audi Sport Asia Team Absolute #40) hanno vinto la race-1 in Thailandia dopo una bella lotta contro la gemella #41 di James Yu Kuai /Akash Neil Nandy #41.

I vincitori della Silver Cup hanno provato a resistere al ritorno dell'ex pilota F1 Winkelhock, nettamente superiore alla concorrenza. Franky Cheng Congfu/Adderly Fong (FAW Audi Sport Asia Racing Team #36) si sono dovuti accontentare della terza piazza, presenti davanti a Absolute Racing Porsche #1, Origine Motorsport Porsche #87 e Absolute Racing Porsche #911.

Race-2: Porsche x2

Dopo Sepang, la race-2 sorride nuovamente a Origine Motorsport Porsche #4 con Lv Wei. Il pilota asiatico ha fatto la differenza nel finale dopo l'ottimo stint iniziale da parte di Patrick Pilet, unico in grado di resistere al ritmo delle Mercedes.

Hirobon /Kanamaru (TEAM 5ZIGEN Nissan #500) e Absolute Racing #1 Porsche con Anthony Liu Xu/Alessio Picariello hanno concluso nell'ordine, rispettivamente in seconda e terza piazza.

A metà giugno il round in Giappone al Fuji, evento che commenteremo un mese dopo alla sfida di Sugo riservata esclusivamente ai protagonisti della Japan Cup.

 

IMSA Michelin Pilot Challenge: McLaren sbanca a Laguna Seca

Michael de Quesada/Jesse Lazare hanno controllato dalla pole alla bandiera a scacchi la sfida di Laguna Seca valida per l'IMSA Michelin Pilot Challenge 2024. Dopo Porsche ed Aston Martin anche Motorsports In Action e McLaren #69 trova il successo abbattendo nel finale ogni ipotetico ritorno da parte di Stevan McAleer/Trent Hindman (RS1 Porsche #28).

Bryce Ward/Daniel Morad (Winward Racing Mercedes #57) si sono dovuti accontentare della terza piazza, la coppia ha preceduto Hattori Motorsports Toyota #50 e van der Steur Racing Aston #19.

Bryan Herta Autosport with Curb Agajanian Hyundai, invece, non ha saputo vincere il duello contro Audi in TCR. Mason Filippi/Mark Wilkins #98 e Harry Gottsacker/Robert Wickens #33, rispettivamente a podio in seconda e terza posizione, si sono inchinati a Chris Miller/ Mikey Taylor (Unitronic/JDC-Miller MotorSports Audi #17). Menzione speciale per il binomio citato, dominatori della stagione per ora con un bottino di tre affermazioni in altrettante corse.

Next round a Mid-Ohio ad inizio giugno con una competizione da quattro ore.

BTCC, Brands Hatch Indy: Turkington vince due gare, ma il leader del campionato è Sutton 

Due vittorie per Colin Turkington ed una per Ronan Pearson, ma il nuovo leader del Kwik Fit British Touring Car Championship  dopo il round di Brands Hatch Indy è Ash Sutton. Il quattro volte campione ringrazia gli errori altri e prende la leadership dopo sei avvincenti corse.

Race-1: Colin in solitaria

Colin Turkington  (Team BMW) ha festeggiato dalla pole, una gestione perfetta della competizione inaugurale del week-end. Il veterano legato al brand tedesco ha fatto la differenza imponendosi davanti a Josh Cook (LKQ Euro Car Parts with SYNETIQ Toyota) ed a Ash Sutton (NAPA Racing UK Ford).

Quarto posto per Jack Hill (Laser Tools Racing with MB Motorsport BMW), 7mo per Tom Ingram (Team BRISTOL STREET MOTORS Hyundai)  dopo una qualifica piuttosto complicata.

Race-2: Turkington bis

Turkington ha salutato presto la compagnia sin dal via, Cook e Sutton sono stati sorpresi dall'ottimo avvio da parte di Hill. L'alfiere di  Laser Tools Racing with MB Motorsport ha dovuto però successivamente ritirarsi per un problema tecnico dopo una spettacolare battaglia contro i piloti sopra citati.

La Safety Car ha permesso il rientro di Tom Ingram (Team BRISTOL STREET MOTORS Hyundai), l'ex campione della serie ha terminato secondo beffando Sutton, Adam Morgan (Team BMW) e Dan Rowbottom (NAPA Racing UK).

Race-3: la prima di Pearson 

Ronan Pearson   (Team BRISTOL STREET MOTORS Hyundai) ha colto la prima gioia in carriera nel BTCC in occasione della race-3 dopo un ottimo avvio ed una decisa difesa nei confronti di Aron Taylor-Smith   (Evans Halshaw Power Maxed Racing Vauxhall).

 Tom Chilton  (Team BRISTOL STREET MOTORS Hyundai) ha concluso successivamente in seconda piazza precedendo Sutton che così facendo è diventato il nuovo leader del campionato. La news di race-3 è stato però il ritiro di Ingram, out dopo un problema che ha vanificato un altro solido week-end.

Prossimo atto del BTCC tra due settimane a Snetterton.

 

NASCAR Xfinity Series: Allgaier padrone della scena a Darlington 

Justin Allgaier ha dominato la tappa di Darlington della NASCAR Xfinity Series. Il #7 di JR Motorsport (BRANDT Heritage Chevrolet ) ha fatto selezione in uno degli impianti più caratteristici della stagione, il più antico catino in cui ad oggi gareggia la NASCAR.

Austin Hill (Bennett Transportation Chevrolet #21) e Cole Custer (Haas Automation Throwback Ford #00) hanno concluso nell'ordine precedendo Sam Mayer (RTIC Outdoors Chevrolet #1) ed Aric Almirola (He Gets Us Toyota #20).

Next round a Charlotte tra due settimane.

NASCAR Truck Series, Chastain svetta dopo la pioggia a Darlington

Dopo un ritardo per pioggia, Ross Chastain ha vinto nella NASCAR Truck Series in quel di Darlington. La Chevrolet #25 targata Buckle Up South Carolina ha avuto la meglio su Nick Sanchez (Drive for Diversity 20 Anniv Chevrolet #2), tutto si è deciso negli ultimi minuti dopo una caution che ha caratterizzato il finale.

Ben Rhodes (Campers Inn RV Ford #99) e Christian Eckes Gates Hydraulics Chevrolet #19) si sono accontentati di un posto in Top5 dopo una lunga serata d'azione in South Carolina. Tra sette giorni si tornerà in ogni caso in azione a North Wilkesboro.

Nella prossima puntata…

Da Misano non perdetevi il GT4 Europe in azione insieme al Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS Sprint Cup. Gli appassionati potranno gustarsi anche il GTWC America (COTA), la NASCAR Truck Series (North Wilkesboro), il Repco Supercars Championship (Perth), il TCR Europe (Zolder) e la Porsche Mobil 1 Supercup (Imola).

Luca Pellegrini 

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi