Yari Montella vince per la prima volta in carriera nel mondiale Supersport sull'asfalto bagnato di Phillip Island, dopo la lotta interna con Federico Caricasulo. Battaglia spettacolare tra il campione europeo Moto2 2020 e il vice campione del mondo 2019, decisa all'ultimo giro con la vittoria del pilota di Oliveto Citra e quello di Ravenna che è finito a terra in ingresso di curva 4.

Gioia totale per Manuel Puccetti che piazza sul podio anche il turco Can Oncu, il quale si prende un podio che vale tanto. La festa è anche per Cristiano Migliorati che gestisce il team e si tratta anche di una bella rivincita per un ragazzo alla prima stagione completa in Supersport, dopo tutto quanto accaduto in Moto2. Per Yari, finora, mai un piazzamento migliore del quarto posto.

BULEGA SECONDO, OTTIMO PIAZZAMENTO

Nicolò Bulega ha chiuso in seconda posizione, sfruttando la scivolata di Caricasulo che purtroppo non ha permesso all'Italia di festeggiare la tripletta tricolore.

Bulega è rimasto per tutta la corsa alle spalle del duo davanti fino ai sette giri dalla fine, quando il campione del mondo Junior Moto3 2015 ha perso due secondi. Ha provato a ricucire il gap ma la rimonta non è riuscita. Ottima seconda piazza per un'esordiente Ducati, a cui adesso manca solo una cosa: la vittoria.

Tutte le altre case, a partire da Yamaha (ovvero la casa costruttrice campione del mondo), MV Agusta, Triumph e Kawasaki hanno trionfato una volta almeno. Sembra che il nuovo regolamento Next Gen, dopo un'infinità di polemiche, sia stato finalmente sistemato. Non solo anche equilibrato tra la Panigale V2 955, la Triumph Street Triple RS e la MV Agusta F3 800 con le Yamaha YZF R6 e Kawasaki ZX 6R. Questo regolamento è stato pensato per mantenere equilibrio tra le diverse cilindrate di moto diverse. Sicuramente ha ridato vitalità a una categoria che, oramai, era diventata un monomarca Yamaha.

ARRIVA LA PIOGGIA, CAMBIA TUTTO

Quando la corsa stava per partire è arrivata una pioggia copiosa che ha distrutto tutti i piani, considerato che tutte le sessioni corse dalla Supersport si erano disputate su pista asciutta. Compresa anche la Superpole, che aveva visto la pole position di Caricasulo davanti a Bulega per...zero millesimi!

Per quanto riguarda il campione del mondo Dominique Aegerter una gara tranquilla, conclusa in quinta posizione. Quarto Lorenzo Baldassarri, sesto Raffaele de Rosa.

LA CLASSIFICA DI GARA: VITTORIA DI MONTELLA

Giacomo Da Rold

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi