A Vallelunga l'equipaggio Fisichella - Mosca (Scuderia Baldini) porta a casa ufficialmente il titolo assoluto Endurance ACI GT, concludendo al secondo dietro Gilardoni-Guzman-Middleton. Per il duo italiano arriva dunque l'ufficialità del titolo, garantito dalla certezza matematica acquisita al Mugello. Gli altri titoli vanno a Comandini-Cassarà-Nilsson (GT3 PRO-AM), Demarchi-Patrinicola-Di Mare (GT Cup PRO-AM) e Caiola-Fabi-Ianniello (GT Cup AM).

Il duo Giancarlo Fisichella e Tommaso Mosca alla guida di una Ferrari 488 GT3 EVO 2020 mettono in cassaforte il titolo, che avrebbero condiviso con Comandini-Cassarà-Nilsson (BMW) qualora avessero vinto a Vallelunga, giungendo al secondo posto dopo due ore di gara dietro all'equipaggio della scuderia Imperiale Racing (Lamborghini Huracan GT3) e davanti a Guerra-Tavano-Tamburini (BMW M4 GT3, del BMW Italia/Ceccato Racing Team). Il secondo posto arriva dopo una penalità di dieci secondi per un contatto di Mosca con Gilardoni nel secondo stint.

GT3

Fisichella e Mosca, duo molto eterogeneo per esperienza, fanno tornare la Ferrari alla vittoria finale in campionato dopo tre anni. Fisichella ha mantenuto sempre il comando nel primo stint, tenendo tranquillamente alle spalle Middleton nonostante problemi di pressione di un pneumatico che hanno sbilanciato sul posteriore la scuderia. Al cambio pilota l'handicap tempo fa scivolare Mosca alle spalle di Gilardoni. I due combattono e al quarantaquattresimo giro Mosca passa Gilardoni con un contatto, giudicato poi irregolare dai commissari sportivi. Fisichella rientra e conclude al comando il terzo stint, ma poi arriva la penalizzazione.

Menzioni particolari per il settimo posto di Cressoni-Schiavoni (Lamborghini Huracan GT3 Evo2, Iron Lynx), in rimonta e al fotofinish con la Mercedes AMG GT3 di Magnoni-Ferri-Bencivenni (Novarace).

GT Cup

I campioni Demarchi-Patrinicola-Di Mare (Best Lap) hanno concluso al terzo posto alle spalle di Pavlovic-Fischbaum (Lamborghini Huracan ST Evo2) e a Galbiati-Piria (Porsche 992 GT3 Cup). Kikko Galbiati e Vicky Piria, nonostante i 55 punti coma la compagine Best Lap, non possono festeggiare il titolo per l'assenza nel round iniziale a Pergusa. In GT Cup AM trionfano con pochissimo vantaggio Leutwiler-Jacoma-Menzel (Porsche 992 GT3 Cup), dopo aver preso il comando nel secondo stint con un sorpasso di Jacoma su Caiolache relega i campioni Caiola-Fabi-Ianniello al secondo posto.

Classifiche

Tutte le informazioni relative alle classifiche di gara e campionato sono disponibili presso questo link.

Luca Colombo

Leggi anche: ACI GT | MUGELLO, GARA-2: TRIONFI PER MICHELOTTO-LIBERATI (GT3) E VEBSTER-SEGÙ (GT CUP)

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi