FX Racing Weekend 2024 | Live Streaming Gare - Varano 14 Aprile (mattino)

In occasione della puntata congiunta tra “Circus!” e “Motorbike Circus”, la redazione di LiveGP.it ha avuto il piacere di invitare Luca Lunetta. Il pilota romano è il fresco vincitore dei LiveGP Awards sezione Moto, competizione nella quale ha decisamente sbaragliato qualsiasi tipo di concorrenza. Il 17enne ha ripercorso, insieme a Alex Dibisceglia e Matteo Pittaccio, la stagione 2023 con uno sguardo all'imminente debutto mondiale.

UN 2023 DAL SAPORE DOLCISSIMO

L'anno appena concluso è senza dubbio il migliore nella giovane carriera di Luca Lunetta. Il giovanissimo pilota AC Racing Team ha ben impressionato nel campionato JuniorGP, da anni ormai il riferimento per quanto riguarda il motociclismo giovanile. Lunetta ha conquistato il 2° posto dietro solo ad Ángel Piqueras al termine di una stagione da ricordare, nonostante sia mancata la vittoria. “Sono davvero contento del lavoro svolto in questa stagione di JuniorGP: sono andato forte, è stato molto divertente. Io e AC Racing Team ci siamo tolti tante soddisfazioni quest'anno: un risultato di certo non scontato, dato che anche a livello giovanile ci sono molte squadre davvero preparate e blasonate. Ci siamo fatti valere ed è arrivato il titolo di vice-campione del Mondo giovanile. È mancata solamente la vittoria, ma spero di avere altre occasioni in futuro”.

LA FIRMA CON SIC58 SQUADRA CORSE ED IL PRIMO TEST

Come è stato annunciato negli scorsi mesi, Luca Lunetta ha firmato un contratto per compiere il tanto atteso salto nel Motomondiale con SIC58 Squadra Corse. Il team di Paolo Simoncelli ha deciso di cambiare completamente la lineup in vista del 2024. Oltre al #58 ci sarà Filippo Farioli, reduce da una prima stagione al di sotto delle aspettative al livello mondiale. Nei primi test di Valencia, svolti subito dopo il Gran Premio, Lunetta ha fatto il suo debutto mondiale. Con il crono di 1:38.401 il romano ha di certo impressionato, piazzandosi all'interno della top 10. Il test ha sancito anche il debutto di Pirelli come fornitore unico sia in Moto3 che in Moto2, rimpiazzando così Dunlop.

Mi sono trovato bene fin da subito con la squadra, a partire da Paolo Simoncelli che mi ha accolto come un figlio. Con Marco Grana ho avuto fin da subito un bel rapporto: lavoriamo bene insieme, è facile spiegargli le mie sensazioni sulla moto. In generale, tutta la squadra è stata accogliente: mi sento a mio agio. Devo dire che mi sono trovato piuttosto bene con le Pirelli: è una gomma molto performante, anche più di quanto si pensasse. Il record della pista è già stato abbassato, anche il drop della gomma non è esagerato”.

IL PRIMO APPROCCIO CON HONDA

Nel 2024 Luca Lunetta dovrà affrontare un altro cambio importante. Dopo anni passati in sella alla KTM, il #58 affronterà la prima stagione sulla Honda, preparata appunto da SIC58 Squadra Corse. Un cambiamento spesso tutt'altro che semplice per diversi piloti. Abbiamo sottolineato più volte che la moto di Mattighofen sia, generalmente, più competitiva rispetto a quella dell'Ala Dorata. Nonostante ciò, Lunetta sembra tutt'altro che preoccupato: “Ho avuto un buon feeling dal primo giro con la Honda: dopotutto, sia il JuniorGP che il mondiale Moto3 sono stati vinti da piloti Honda. KTM sforna delle gran moto ormai da anni, ma io confido molto sia nella casa che nel mio team. Non vedo l'ora di salire sulla nuova moto nel primo test dell'anno. Mi sto preparando al meglio per questa stagione: due settimane fa mi sono operato alla scapola, ma ora tornerò ad allenarmi al massimo”.

RIVEDI LA PUNTATA DI "CIRCUS!"

La puntata #436 di "Circus!", con la proclamazione di Luca Lunetta come vincitore dei LiveGP Awards Moto 2023, andrà in onda Domenica 24 alle ore 20:00 su CampioneSport (ch. 61 DT). Oltre al giovane pilota, l'ospite della puntata è stato Gian Carlo Minardi.

https://www.youtube.com/watch?v=ib19Mnptzag

Tutta la redazione di LiveGP.it ringrazia Luca Lunetta per la sua disponibilità, augurandogli buona fortuna per l'importantissima stagione 2024.

Valentino Aggio

Leggi anche: LIVEGP AWARDS 2023 | LE NOMINATION: ALBERTO SURRA, IL RISCATTO DOPO LO SCOTTO NEL MOTOMONDIALE