FX Pro Series 2024 | Live Streaming Grid Walk & Race 2 - Misano 23 Giugno

Rafael Camara si assicura l’ultima gara del weekend di Dubai, uscendo vincitore dalla lotta con il leader di campionato Tuukka Taponen, secondo che continua ad allungare in classifica. Stupisce ancora Brando Badoer, capace di confermare il podio di gara-2 e sorprendendo anche il più esperto compagno di squadra Taylor Barnard, quarto al traguardo.

Camara centra a Dubai la prima vittoria a Dubai nella FRMEC 2024

Alla nona gara del campionato Formula Regional Middle East arriva l’attesa prima vittoria di Rafael Camara. Scattato dalla pole position, l’alfiere della FDA ha battuto il compagno di Academy Tuukka Taponen, sempre più leader di questa serie.

Un successo guadagnato dopo due primi giri di gara molto concitati che hanno visto una spettacolare lotta a tre per la prima posizione con continui scambi di posizione. È stato Camara il più scaltro nell’approfittare della bagarre, riprendendosi la leadership e guidando la corsa sino alla bandiera a scacchi. Il brasiliano si è prima costruito un piccolo margine sul rivale per poi gestire un tranquillo finale di gara sotto safety car.

Secondo podio consecutivo per Badoer

Splendida gara per Brando Badoer che, dopo il podio di gara-2, bissa il risultato nell’ultima corsa del weekend. Ottimi segnali di crescita dunque per il rookie trevigiano che mantiene il ritmo del più esperto Barnard nella prima metà di gara per poi sferrare l’attacco decisivo nelle ultime tornate.

Incappa in una gara no invece Martinius Stenshorne costretto a cedere il ruolo di primo inseguitore a Taylor Barnard. Il norvegese è rimasto coinvolto in una sfortunata situazione che ha portato al ritiro Mari Boya, chiudendo al sesto posto, alle spalle del pilota Mumbai Falcons James Wharton.

La top ten si chiude con Bruno Del Pino, settimo, a precedere il vincitore di gara-2 Nikhil Bohra, Tavasanapol Intrapuvasak e Ugo Ugochukwu. Molto sfortunato Arvid Lindblad, autore di una bella rimonta che lo aveva fatto risalire sino alla quinta posizione, ha dovuto parcheggiare la propria monoposto a una manciata di minuti dal termine per un presumibile problema tecnico.

Buona gara anche da parte del secondo italiano in pista quest’oggi, Giovanni Maschio, che chiude in sedicesima posizione. Diversi i piloti che non hanno concluso la corsa: oltre ai già citati Lindblad e Boya, anche Jesse Carrasquedo, Zachary David e Noah Stromsted non hanno visto la bandiera a scacchi.

Prima di tornare ad Abu Dhabi per il quarto nonché penultimo round del campionato Formula Regional Middle East, Tuukka Taponen si conferma leader con 142 punti, davanti a Taylor Barnard che sopravanza Stenshorne a 110 punti. Brando Badoer resta il migliore degli italiani salendo in top ten con 42 punti all’attivo.

https://www.youtube.com/watch?v=Yd3um5w2zog&pp=ygUJbGl2ZWdwIGl0

Samuele Fassino