Credits:  Hendrick Motorsports
Credits: Hendrick Motorsports

Chase Elliott ha vinto in Texas la prova valida per la NASCAR Cup Series 2024. Il #9 di Hendrick Motorsports ha fatto la differenza per la 19ma volta in carriera, il georgiano non primeggiava dall'autunno 2022 (Talladega).

Larson prova a dominare… ma non riesce 

Kyle Larson (HendrickCars.com Chevrolet #5) è stato il protagonista della prima parte della manifestazione insieme a Ross Chastain (Worldwide Express Chevrolet #1), vincitore della Stage 2. L'attenzione di tutti è stata però spostata principalmente sul californiano ex campione della serie che dopo la pole ed aver dominato la prima frazione è precipitato nella graduatoria assoluta in seguito alla perdita di una ruota dopo un passaggio in pit road.

Il #5 di Hendrick Motorsports ha perso terreno e due giri rispetto al resto dello schieramento, una penalità severa inflitta da parte della direzione gara che ha reso quasi impossibile una rimonta da parte dell'ex campione della categoria.

 

Hamlin vs Elliott  per la vittoria? 

La prova è entrata nel vivo nella seconda metà con tante bandiere gialle che hanno cambiato più volte il volto alla graduatoria.  Chase Elliott (Hooters Chevrolet #9) ha tentato di fare la differenza dopo l'ultima sosta in pit road, il georgiano si è conteso l'ipotetica affermazione con Brad Keselowski (BuildSubmarines.com Ford #6), Denny Hamlin (Yahoo! Toyota #11) ed il già citato Chastain.

La ‘AutoTrader EchoPark Automotive 400’ si è contesa negli ultimi quattro decisivi passaggi dopo un incidente a 14 giri dalla conclusione da parte di Ricky Stenhouse Jr (Boost by Kroger/Blue Buffalo Chevrolet #47) e da un successivo testacoda di Larson a 6 passaggi dalla fine. 

Un finale imprevedibile in Texas

Elliott ed Hamlin hanno iniziato a battagliare side-by-side per la vittoria, la Toyota Camry #11 del Joe Gibbs Racing è finita contro le barriere in curva 3-4 a pochi passi dall'inizio dell'ultimo giro. La NASCAR ha ovviamente protratto la manifestazione all'Overtime, due giri determinanti nell'economia della prova.

 

Dopo un tentativo fallito, Elliott ha dominato alla perfezione gli ultimi giri respingendo ogni attacco da parte di Chastain. Quest'ultimo è finito successivamente a muro nel corso dell'ultimo passaggio, out dopo una spinta da parte di Brad Keselowski (BuildSubmarines.com Ford #6)

Secondo posto finale in ogni caso per l'ex campione della serie davanti a William Byron (Liberty University Chevrolet #24), Tyler Reddick  (The Beast Unleashed Toyota #45) e Daniel Suarez (Kubota Chevrolet #99).

#9 Chevy Camaro vince in NASCAR in Texas -  Credits Hendrick Motorsports 

Prossima prova in quel di Talladega tra sette giorni.

Luca Pellegrini

 

 

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi