Loris Hezemans sarà l’uomo da battere il 5-6 ottobre alle Finali NASCAR Whelen Euro Series Finals che si terranno al Circuit Zolder, in Belgio. Il pilota dell’Hendriks Motorsport ha conquistato la sua quarta vittoria consecutiva in ELITE 1 nel 2019 in un emozionante volata sulla linea del traguardo, battendo Nicolo Rocca di soli 0.203 secondi.


RESULTS ELITE 1 SEMI FINAL 2
L’olandese ha anche aumentato il suo vantaggio su Rocca dopo il successo di sabato, portandolo a 21 punti e contribuendo a rendere perfetto il weekend per l’Hendriks Motorsport. Il team olandese ha collezionato tre successi su 4 gare al NASCAR GP Germany.

Quando il polesitter e primo in gara Alon Day è stato messo fuori gioco da un problema tecnico alla sua Chevrolet SS #54 CAAL Racing al giro 3, il suo compagno di squadra Thomas Ferrando è stato il più lesto ad approfittare del momento, prendendo così il comando. Hezemans è però stato troppo forte per il francese e ha sorpassato la Mustang #27 CAAL Racing appena due giri più tardi per poi poi respingere ogni attacco che un Rocca carico come non mai ha sferrato nei rimanenti 15 giri.

Il pilota del PK Carsport ha lottato duramente per superare Hezemans, ma ha dovuto accontentarsi del secondo posto, nonostante le diverse battaglie corpo a corp con l’olandese volante.

“È stata una grande emozione  vincere la seconda gara all’Hockenheimring,” ha detto Hezemans, vincitore anche del Tijey’s Fastest Driver Award. “Non è stato semplice, perché Alon ha guidato molto bene finché la macchina non si è rotta. Fortunatamente potrà rimediare a Zolder. Quando Alon ha perso velocità, io e Rocca siamo rimasti un po’ sorpresi,  ma poi abbiamo visto Ferrando prendere il comando e ho pensato: ‘Wow, dobbiamo andare!’  il team ha fatto un ottimo lavoro e abbiamo trovato il giusto setup per avere una macchina veloce. A Zolder non ci resta che evitare danni alla macchina e vincere il campionato.”

Rocca ha dichiarato sul suo secondo posto: “È stato un meraviglioso week-end e siamo ancora nel mezzo della battaglia per il titolo. Abbiamo dimostrato di avere il giusto passo e possiamo battere Loris. Ho fatto del mio meglio per superarlo e sono stato molto più aggressivo di ieri. Volevo davvero vincere, ma sono contento del secondo piazzamento. Spero sia stata una gara divertente da guardare con tutte quelle intense battaglie. Tutto può succedere a Zolder e il gap non è poi così grande.  Ci concentreremo sulle qualifiche per avere una buona posizione di partenza in griglia e il nostro obiettivo sarà vincere il campionato.”

Gianmarco Ercoli del Racers Motorsport si è fatto strada nel gruppo fino alla terza posizione dopo un’accesa lotta con Romain Iannetta di Racing Engineering e Frederic Gabillon di RDV Competition, che completa la top-5.

“È stato grandioso tornare sul podio, dato che questa non è la mia migliore stagione nella NWES,”  ha detto Ercoli. “Ho lavorato molto duramente per tornare in cima alla classifica e sono molto felice del podio oggi e del quarto posto di ieri. Il lavoro del team è stato ottimo, se lo  meritavano e siamo tutti molto contenti.”

Dopo essere stato in testa nelle prime fasi della gara, Thomas Ferrando è rimbalzato al sesto posto. Il pilota di CAAL Racing ha chiuso il podio del Junior Trophy  dietro a Hezemans e Rocca. Ander Vilarino ha preso parte alla battaglia per il podio fino al giro 18, quando è scivolato in quindicesima posizione.

Pilota del Go Fas Racing ed ex campione del mondo di Formula 1, Jacques Villeneuve è arrivato settimo davanti a Alexander Graff. Alla sua seconda uscita nella divisione maggiore della NWES, Scott Jeffs ha finito nono al suo debutto in ELITE 1 con il Braxx Racing e ha afferrato la sua prima top-10 in ELITE 1. Il campione in carica della ELITE 2 Ulysse Delsaux,  che domenica ha compiuto 22 anni, completa la top-10.

Ioannis Smyrlis ha vinto il Challenger Trophy  nel primo weekend della sua carriera in NWES. Il pilota Marko del Stipp DF1 Racing  ha battuto Kenko Miura e Henri Tuomaala nella classifica riservata agli atleti bronze e silver.

L’unica neutralizzazione di tutta la gara  si è avuta il giro 13, a soli 7 giri dalla bandiera a scacchi. La Ford Mustang Racers Motorsport di Dario Caso ha ceduto e l’italiano è stato costretto a fermarsi a bordo pista.

Il 5-6 ottobre al Circuit Zolder sarà un duello tra Hezemans e Rocca per il titolo della NASCAR Whelen Euro Series. Le qualifiche e tutte le gare sul celebre circuito belga saranno trasmesse in diretta su Fanschoice.tv, sul canale Youtube e la pagina Facebook della NWES e di LiveGP.it.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.