NASCAR Phoenix

Martin Truex Jr vince la quinta competizione della NASCAR Cup Series, in pista al Phoenix International Raceway. Nell’impianto che dallo scorso anno ospita la finale della serie, il #19 di casa Joe Gibbs Racing firma la ventottesima affermazione in carriera, la prima in questo speciale catino. Il campione 2017 torna nella victory lane a 28 competizioni di distanza dall’ultimo sigillo e diventa il quinto vincitore diverso in altrettante sfide.

Penske controlla la corsa, ma non basta

Brad Keselowski #2, Ryan Blaney #12 e Joey Logano #22 hanno iniziato nel migliore dei modi la quinta manifestazione del 2021, la prima delle due che si svolgono in questo particolare impianto. I tre alfieri del Team Penske si sono spartiti il la leadership nella prima e nella seconda frazione, rispettivamente conquistate da Blaney e Logano.

La situazione è cambiata con l’avvento della terza fase dell’evento. Le vetture del ‘Capitano’ sono state raggiunte dalle Toyota Camry del Joe Gibbs Racing di Denny Hamlin #11 e Martin Truex Jr #19. Quest’ultimo non ha perso l’occasione di prendere le redini della corsa nei primi giri della Final Stage ai danni di Logano, rallentato in un doppiaggio in curva 1-2.

Da quel momento la situazione non è cambiata. Il campione 2017 ha mantenuto la leadership e nelle due ripartenze conclusive ha saputo restare stabilmente nella Top5. Truex ha tagliato il traguardo con un considerevole margine su Joey Logano e su Denny Hamlin #11 (Gibbs), per tutta gara stabilmente nelle prime posizioni.

La NASCAR Cup Series non si ferma e settimana prossima si sposta da Phoenix all’Atlanta Motor Speedway, ovale che potrebbe incoronare il sesto vincitore differente in sei prove.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.