Si chiude in quel di Dover il terzo doubleheader della storia della NASCAR Cup Series. Denny Hamlin #11 (Gibbs) e Kevin Harvick #4 (Haas) si dividono i successi nell’ultimo week-end che precede la finale della regular season. La Toyota Camry #11 ha colto il successo nella race 1, mentre la Ford Mustang #4 non ha avuto rivali nella seconda competizione.

Dover: tripletta per Joe Gibbs

La 24° tappa della NASCAR Cup Series si è inaugurata sotto il controllo di Kevin Harvick. L’autore della pole, in pista con la Mustang numero 4 di casa Haas, ha dovuto subito cedere il passo ad Hamlin. Il tre volte vincitore della Daytona 500 ha controllato entrambe le Stage ed ha dettato il passo anche nell’ultimo terzo della prima prova del doubleheader.

Solo Martin Truex Jr sembrava poter impensierire Hamlin che, nel finale, ha intrapreso un bellissimo duello con il campione 2017 della serie. Il #19 ha completato al secondo posto davanti a Kyle Busch (Gibbs), Harvick (Haas) e Chase Elliott (Hendrick).

Harvick si laura campione della regular season

Kevin Harvick si laurea campione della ‘prima fase’ del campionato al termine della seconda competizione di Dover. Il pilota di casa Haas ha raccolto la settima affermazione in Cup Series del 2020, la 700^ per Ford nella categoria.

La prima e la seconda Stage sono state messe in bacheca dal campione 2014 della serie che, negli nella fase conclusiva della corsa, non ha avuto rivali. Alle sue spalle si sono 9 Martin Truex Jr (Gibbs) ed il terzetto di casa Hendrick composto da Jimmie Johnson, William Byron ed Alex Bowman. 

Grazie ai punti accumulati nel doubleheader, Kyle Busch, Kurt Busch ed Aric Almirola accedono matematicamente ai NASCAR Playoffs. Restano ancora tre posti disponibili dei 16 che si contenderanno il titolo 2020. Settimana prossima la finale della regular season nel mitico ovale di Daytona.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.