Bristol

La NASCAR Cup Series ha annunciato il cambio di sede dell’All-Star Race, la competizione annuale riservata ai piloti preferiti dai tifosi. Per la seconda volta dal 1985 ad oggi la location non sarà quella del Charlotte Motor Speedway. La scelta è dovuta ad un incremento di contagi da Coronavirus nello Stato del North Carolina.

La nuova sede è quella del Bristol Motor Speedway, ovale che per la prima volta ospiterà questo speciale evento nella serata di mercoledì 15 luglio. La prova, non valida per il campionato, mette in palio un milione di euro al vincitore e sarà a porte aperte. Trentamila persone saranno infatti ammesse nel ‘Colosseo’ della NASCAR, il soprannome con cui viene indicato lo storico impianto del Tennesse.

Marcus Smith, presidente e CEO di Speedway Motorsports, l’ente che gestisce i due tracciati, ha dichiarato che Bristol è l’opzione ideale per permettere ai fan l’accesso quest’estate visto gli attuali dati della pandemia a Charlotte.

Da oggi è aperta la votazione tra il pubblico che voterà i piloti ammessi di diritto alla NASCAR All-Star Race 2020!

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.