Ci siamo! Dopo MotoGP e Superbike, è stato diramato anche il calendario per tutte le classi del Mondiale Motocross per la stagione 2018. Saranno 20 le tappe, contro le 19 della stagione appena conclusa per la MXGP. Due appuntamenti ufficiali in Italia, Trentino e la new entry Imola, ed un terzo da annunciare dopo la rinuncia al Maggiora Park. Doppio round anche in Indonesia (Pangkal Pinang e Semarang). La partenza del campionato si svolgerà in Argentina con chiusura con la new entry Imola, prima di finire come di consueto con l’MXoN, il Gran Premio delle Nazioni, che quest'anno si sposta a Red Bud in Illinois. Andiamo a vedere nello speicifico quali sono le 20 tappe del Mondiale Motocross 2018 e le categorie coinvolte nella stagione.

 

MXGP. La caccia al campione in carica Tony Cairoli partirà il 4 marzo dal tracciato di Neuquen in Argentina. Si entra in Europa, e più precisamente a Valkenswaard, per il secondo round in programma il 18 marzo. Il 25 marzo la MXGP si sposta in Spagna nella Comunità Valenciana. Il primo bagno di folla per Cairoli è previsto per l’8 aprile a Pietramurata in Trentino, per la prima tappa italiana; il 15 aprile è la volta del Portogallo con lo sterrato di Agueda, mentre il 1 maggio tocca alla Russia con la pista di Orlyonok. Dalla Russia le moto si trasferiscono a Kegums, in Lettonia, il 13 maggio per poi andare in Germania il 20 maggio a Teuschenthal. Il 3 giugno è la volta della trasferta in Inghilterra a Matterley Basin. Il 10 giugno le moto passeranno la Manica per la gara in Francia a St Jean d’Angely, mentre il 17 giugno è prevista una seconda tappa in Italia che deve però essere ancora annunciata vista la rinuncia al Maggiora Park. L’1 ed 8 luglio doppia visita in Indonesia: prima a Pangkal Pinang e successivamente a Semarang. Una prima fase di pausa estiva è prevista prima del rientro, il 22 luglio a Loket in Repubblica Ceca. Dal 5 al 19 agosto tour de force dei piloti: 5 agosto Lommel (Belgio), 12 agosto Uddevalla (Svezia), 19 agosto Frauenfeld o Gachnang in Svizzera. Poi al via la seconda fase di pausa estiva, prima di affrontare il rush finale dal 2 al 30 settembre: Afyon in Turchia, Assen (16/09) e infine (30/09) la new entry Imola. Sarà interessante capire come gli organizzatori gestiranno il round di Imola. Verrà costruito un crossodromo indipendente o si procederà con il riempire di sabbia il magnifico impianto dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari? Ad Assen invece hanno interamente coperto il tracciato GP di sabbia per far correre i piloti della MXGP. Finale di stagione della MXGP come sempre con il MXoN, il Motocross delle Nazioni, ovvero la gara riservata alle Nazioni più forti del Mondo che si ritroveranno il 7 ottobre sullo sterrato di Red Bud.

WMXGP. La caccia alla campionessa Kiara Fontanesi partirà invece dalla gara di casa a Pietramurata in Trentino. Prevista tanta gente per la prima gara del Mondiale 2018 della Fontanesi, che correrà ancora con Yamaha nella prossima stagione. Secondo round del mondiale femminile previsto in Portogallo, poi Germania, Italia (come per la categoria maschile, location da definire), Assen ed Imola per un terzo bagno di folla in Italia.

EMX125, 250, 300. La prima gara dell’Europeo 125 si svolgerà a Valkenswaard nei Paesi Bassi, poi Trentino, Lettonia, Germania, Francia, Belgio, Svezia, Svizzera ed Olanda a chiudere. La prima invece della 250 sarà a Valencia, poi Portogallo, Russia, Lettonia, Gran Bretagna, Francia, Italia (location da definire), Belgio, Svezia, Svizzera, Olanda. Per la 300 il percorso è simile alla 125: start a Valkenswaard, poi Valencia, Russia, Gran Bretagna, Repubblica Ceca e chiusura ad Imola.

Altre classi. In Gran Bretagna correrà anche la classe Veteran, a Loket in Repubblica Ceca avremo le classi 65 ed 85 del EMX, mentre ad Imola ci sarà la Yamaha 125. Insomma, una stagione 2018 ricca di appuntamenti e con l’incognita di capire quale sarà la seconda tappa italiana che deve essere annunciata. Cairoli e Fontanesi avranno il loro bel da fare per tenersi stretti i titoli conquistati nella stagione 2017. 

Marco Pezzoni – @marcopezz2387

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.