Terminata la terza e ultima giornata dei test pre-stagionali di MotoGP a Losail (Qatar): è di Maverick Vinales il miglior tempo, seconda piazza per un sorprendente Fabio Quartararo. Si migliora Marc Marquez, che ottiene il terzo tempo, seguito da Valentino Rossi e Jorge Lorenzo.

A poco più di dieci giorni dall’inizio del Mondiale di MotoGP in Qatar, è Maverick Vinales a far registrare il miglior tempo nella terza e ultima sessione di test ufficiali nella pista qatariota. Lo spagnolo ferma il cronometro in 1:54.208, precedendo di appena 233 millesimi lo straripante pilota del team Petronas Fabio Quartararo, miglior rookie di giornata. In terza posizione si rivede Marquez che, non ancora al meglio della condizione, migliora nettamente il tempo di ieri (1:55.04 ndr) fermando il cronometro in 1:54.613. Chiudono la top five Valentino Rossi e Jorge Lorenzo (grande assente ai test di Sepang), entrambi a 4 decimi e mezzo dalla vetta.

Lavoro sulla simulazione gara per le Ducati. La prima rossa in classifica è quella guidata da Danilo Petrucci, in nona posizione a 6 decimi da Vinales, immediatamente seguito da Miller. Tredicesima e quindicesima piazza invece per Bagnaia e Dovizioso. Ottengono l’undicesima e la dodicesima posizione le due Suzuki di Rins e Mir, con Alex che agguanta però il podio considerando la classifica combinata. Ottimo lavoro quello della casa giapponese, che continua a dimostrare grande continuità in vista della stagione ormai alle porte.

Attardate in classifica, le Aprilia di Andrea Iannone (16°) e Aleix Espargarò (19°), con l’italiano che ottiene il miglior tempo di giornata per la casa di Noale in 1:55.343, ma con lo spagnolo avvantaggiato nella combinata dei tre giorni.

Terminata questa tre giorni di test, appuntamento ora a l’8 marzo per la prima sessione di prove libere che daranno il via al weekend nel deserto di Losail, per il primo tanto atteso Gran Premio del Motomondiale.

Andrea Pinna

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.