MotoGP SBK 2020 Jerez 1
Il circuito Angel Nieto di Jerez de la Frontera, che ospiterà i primi appuntamenti del 2020 MotoGP e SBK

Jerez sarà la pista designata per riaprire i mondiali motociclistici 2020, con la MotoGP ad aprire le danze nei weekend del 19 e 26 luglio, seguita dalla SBK nel weekend immediatamente successivo. Grande spinta dalla regione spagnola, con il circuito che ovviamente non potrà ospitare tifosi ed appassionati. Ancora da definire il resto del calendario.

FINALMENTE!

Per quanto i tempi possano essere difficili, avere qualcosa di appassionante e più “leggero” rispetto alla realtà che ci circonda farà sicuramente bene a tutti gli appassionati del motorsport. Finalmente è stata trovata la quadra (soprattutto in ambito di sicurezza per il personale) per far ripartire i campionati mondiali del motociclismo. A breve potremo finalmente rivedere le moto in pista e sentire i motori riaccendersi nel paddock, anche se ovviamente questo sarà possibile solamente in TV. Unica postilla, manca l’approvazione del governo spagnolo, che però non dovrebbe mettersi di traverso in questa occasione.

JEREZ PER TUTTI

Ad aprire le danze di questo 2020 ci penserà il Motomondiale, con la MotoGP al primo appuntamento e le classi minori al secondo dopo il Qatar, seguita sempre a Jerez a stretto giro dalla SBK. La prima data da segnare è quella del 19 luglio, che verrà seguita da una seconda gara il 26 luglio sempre sul tracciato spagnolo per quanto riguarda i prototipi. Immediatamente dopo, il 2 agosto, scatterà il secondo appuntamento della Superbike dopo quello di Phillip Island, con le derivate di serie a ricopiare le traiettorie (in senso lato) delle MotoGP.

PORTE CHIUSE, TUTTI DAVANTI LA TV

Ovviamente per motivi di sicurezza ci saranno un numero elevato di restrizioni. I circuiti non potranno ospitare pubblico, addetti stampa ed ospiti dei team. Questi ultimi peraltro dovranno correre con il numero più basso possibile di membri in circuito, oltre a mantenere distanze di sicurezza e mascherine. In più, la Dorna sta preparando tamponi per tutti i componenti del circus, per non lasciare nulla al caso. Quindi tutti noi dovremo goderci i cari vecchi Gran Premi davanti lo schermo televisivo: tra due mesi appuntamento davanti la tv!

Leggi anche: FASE 2: LA FEDERMOTO RISPONDE ALLE FAQ RELATIVE AL NUOVO DPCM

Alex Dibisceglia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.