Maverick Viñales ha dominato i turni di libere sul tracciato di Losail in Qatar e sembra il pilota più completo per affrontare la gara di domenica. In qualifiche dovrà fare i conti con un ritrovato Andrea Iannone in sella ad una Suzuki in ripresa e con un Marc Marquez in fase di studio. Altalenante Valentino Rossi, che è entrato nella top ten dei tempi combinati per un soffio. Fuori invece Jorge Lorenzo e Danilo Petrucci, mentre Andrea Dovizioso ha un buon passo e sta lavorando bene con la sua Ducati GP17. Le sorprese sono arrivate dai rookies del team Tech3 Jonas Folger e Johann Zarco, veloci e costanti durante i primi tre turni di libere.

FP2 

Il miglior tempo è stato siglato da Scott Redding con la Ducati dopo un time attack finale che ha visto coinvolti molti piloti grazie al cambio gomme; la casa di Borgo Panigale ha un feeling speciale con la pista di Losail e l’inglese è migliorato molto rispetto alle FP1 di giovedì. Il buon lavoro della rossa si vede anche dal secondo posto di Andrea Dovizioso sempre competitivo, soprattutto con gomma nuova, mentre il compagno di team Jorge Lorenzo ha lavorato molto sulla messa a punto chiudendo in ottava posizione. Buona anche la prestazione di Alvaro Bautista nonostante una moto meno performante, invece l’italiano Danilo Petrucci non è stato tra i più veloci, essendo concentrato sul lavoro in vista della gara e sugli “esperimenti” da fare per il team ufficiale. 

Importante passo avanti per Valentino Rossi che negli ultimi 10 minuti di FP2 ha messo in fila 4 giri veloci, cominciando a vedere la fine del tunnel dove sembrava essere entrato ieri; il compagno Maverick Viñales non si è migliorato rispetto al tempo fatto registrare ieri: per lui è arrivata anche la prima scivolata, fortunatamente senza conseguenze.

Rimanendo in casa Yamaha, da sottolineare sono state le prestazioni dei due piloti e rookies del team Tech3, Jonas Folger e Johann Zarco, che stanno stupendo il paddock dando spettacolo e migliorando le proprie prestazioni e il loro feeling con la moto e il cambio di categoria. Opaca la prestazione dei piloti Honda: il primo di oggi è stato Marc Marquez, fermo in nona piazza, anche se i piloti non hanno sfruttato i minuti finali cambiando gomma e rimandando così il tutto alle FP3. Simile anche se più preoccupante la situazione in casa Suzuki con i due riders incostanti e ancora in fase di adattamento.

FP3 

Viñales ha siglato il miglior tempo anche nel terzo turno di libere, proseguendo il weekend perfetto iniziato sul tracciato di Losail, mentre Rossi ha rischiato di non accedere direttamente alle Q2 con l’ennesima prestazione poco incisiva. Il feeling sembrava migliorato dopo le FP2, ma ancora il percorso è in salita e pilota e team dovranno pensare ad una mossa a sorpresa prima della gara. I piloti del team Tech3 invece hanno proseguito con costanza il lavoro ed entrambi sono entrati in Q2, anche se il terzo turno di libere ha visto migliorare soprattutto Zarco, capace di prendersi il terzo tempo.

Seconda posizione per Andrea Iannone dopo un turno difficile, alle prese con una moto da sistemare e da capire ma in crescita: il pilota italiano ci ha messo molto del suo per arrivare al risultato e rimane ancora il dubbio sul passo gara, ma intanto affronterà le qualifiche con un atteggiamento più positivo. 

Continua la striscia positiva di Dovizioso con la Ducati GP17: il quarto tempo delle FP3 ha permesso al pilota di accedere alle Q2 a differenza di Lorenzo, che non è riuscito ad entrare nella top ten, chiudendo al 12° posto nella classifica combinata. Lo spagnolo si è piazzato alle spalle di Petrucci, altro rider della rossa che domani dovrà disputare le Q1.

Qualificati i piloti Honda Marquez, Pedrosa e Crutchlow, anche se nessuno dei tre ha brillato in questo secondo giorno di prove libere: l’inglese nel finale si è reso protagonista di una scivolata senza conseguenze. Sono stati in molti a cadere sul tracciato di Losail nelle FP3, ma per nessun pilota ci sono state conseguenze.

 Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Per oggi l’appuntamento è alle 17:55 con le FP4, mentre le qualifiche ufficiali inizieranno alle 18:35. Rimanete su LiveGP per tutti gli aggiornamenti.

Alice Lettieri 

 

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.