Fabio Quartararo comanda il primo giorno in pista sul tracciato Ricardo Tormo di Valencia. Jorge Lorenzo è 16° mentre Rossi, caduto sia al mattino che al pomeriggio, chiude 14° la seconda sessione di libere. Nella giornata di domani FP3, FP4 e le due sessioni di qualifiche per l’ultimo appuntamento del mondiale MotoGP.




Inizia nel migliore dei modi l’ultimo weekend stagionale per Fabio Quartararo. Il francese del team Petronas segna il miglior tempo sia nella sessione del mattino che in quella del pomeriggio candidandosi per un ruolo da protagonista (Marquez permettendo) anche nel prosieguo del fine settimana. Venerdì da incubo invece per Valentino Rossi con la doppia caduta che lo relega alla P14 combinata a fine giornata.

FP1 

Inizio di turno con colpo di scena! In fiamme la GP19 di Michele Pirro, wild card per l’ultima gara stagionale. Il pilota pugliese è bravo a fermarsi in una via di fuga e non costringere i commissari ad esporre bandiera rossa. L’alfiere Ducati tornerà poi in pista nel finale chiudendo in P14. Inizia benissimo invece Fabio Quartararo, che stampa il miglior tempo della sessione in 1’31”455 strappandolo per 57 millesimi ad uno scatenato Jack Miller con la prima delle Ducati. A meno di un decimo da Quartararo c’è anche Marquez, momentaneamente senza team mate per il 2020 causa ritiro annunciato da Jorge Lorenzo ieri in conferenza stampa separata. A 5 minuti dalla fine del turno, alla curva 4 scivola senza conseguenze Valentino Rossi, che chiude poi il turno in P8 a mezzo secondo dal Rookie of the Year della MotoGP. Molto bene anche Vinales in P4 e Mir in P6 davanti al suo compagno di box Rins che è decimo. Petrucci in P11 davanti ad Aleix Espargarò e Zarco, con Iannone in P16 e Lorenzo in P18. Ultimo a 3” da Quartararo c’è lo spagnolo Iker Lecuona, sostituto di Miguel Oliveira.

Classifica finale delle FP1

1. Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) – 1:31.455
2. Jack Miller (Pramac Racing) + 0.057
3. Marc Marquez (Repsol Honda Team) + 0.077
4. Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP) + 0.140
5. Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT) + 0.203
6. Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) + 0.339
7. Pol Espargaro (Red Bull KTM Factory Racing) + 0.462
8. Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP) + 0.521
9. Andrea Dovizioso (Ducati Team) + 0.677
10. Alex Rins (Team Suzuki Ecstar) + 0.751

FP2

Migliorano le temperature nella sessione del pomeriggio ma non più di tanto. Fabio Quartararo, dopo aver dettato il ritmo al mattino, si concede il bis anche nella sessione pomeridiana andando a migliorare il crono mattutino e stampando un incredibile 1’30”7 che gli permette di chiudere davanti al compagno di marca Vinales ed a Marquez. Miller scala di due posizioni rispetto al mattino, ma si conferma migliore Ducati anche nelle FP2 nonostante una scivolata in curva 2, precedendo Morbidelli e le due Suzuki di Mir e Rins. Buonissima la P8 di Aleix Espargarò con l’Aprilia. Dovizioso in P10 davanti a Zarco, Crutchlow e Petrucci con Pirro 13°. Male invece Valentino Rossi che chiude in P14 la combinata delle due sessioni complice una seconda scivolata, questa volta alla curva 10. M1 distrutta e morale bassissimo per il Dottore in questo primo giorno valenciano. Lorenzo è 16° alle spalle di Bagnaia.

Classifica finale delle FP2

  1. Fabio Quartararo
  2. Maverick Vinales
  3. Marc Marquez
  4. Jack Miller
  5. Franco Morbidelli
  6. Alex Rins
  7. Joan Mir
  8. Aleix Espargarò
  9. Andrea Dovizioso
  10. Johann Zarco

Classifica combinata FP1+FP2 

Marco Pezzoni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.