Un nuovo atto della stagione MotoGP è pronto per scattare, con il GP Malesia in programma sul circuito di Sepang. Dopo la penalità inflitta al termine delle qualifiche di ieri al poleman Marc Marquez (il quale scatterà dalla sesta casella in griglia), reo di aver ostacolato Andrea Iannone, a partire davanti a tutti sarà Johann Zarco, capace di precedere un ottimo Valentino Rossi e la Suzuki dello stesso pilota di Vasto. La gara si preannuncia in ogni caso scoppiettante, con una seconda fila che vedrà Dovizioso e Marquez darsi battaglia, con Jack Miller nello scomodo ruolo di "cuscinetto". Seguite con noi la cronaca web della gara, insieme al commento live a cura di Marco Pezzoni in diretta dalle ore 5:50 su Radio LiveGP.

Giro 20: Marc Marquez taglia il traguardo in prima posizione festeggiando con una lunga impennata la vittoria davanti ad Alex Rins e Johann Zarco. Dovizioso chiude sesto, decimo l’idolo locale Hazizh Syahrin, diciottesima posizione per Valentino Rossi ripartito dopo la caduta.

Giro 19: Alex Rins passa Johann Zarco e si guadagna la seconda posizione mentre davanti Marc Marquez è ormai certo della vittoria.

Giro 18: Rins è ormai addosso a Zarco mentre sono tutte decise le altre posizioni.

Giro 18: Marc Marquez ha la gara in mano mentre Alex Rins è ormai arrivato su Johann Zarco per il secondo posto.

Giro 17: Valentino Rossi cade alla prima curva che deve dire addio alla sua miglior gara della stagione.

Giro 16: Marc Marquez scende a sei decimi di ritardo da Valentino Rossi rimettendo in discussione la vittoria di Valentino, mentre per il terzo posto rimane ancora aperta la possibilità per Maverick Vinales di recuperare Rins e Zarco.

Giro 15: Nuovo cenno di cedimento dell’anteriore di Marc Marquez che sta spingendo per potersi avvicinare a Valentino Rossi.

Giro 14: Gara a due ormai per la vittoria con Marquez che ha un accenno di cedimento del posteriore e perde qualche decimo in favore di Rossi.

Giro 13: Marc Marquez si avvicina a Rossi scendendo sotto il secondo di distacco, dietro Hafizh Syahrin che partiva dall’ultima posizione sorpassa Danilo Petrucci per la decima posizione 

Giro 12: Alex Rins scavalca Dani Pedrosa per il quarto posto.

Giro 11: Valentino Rossi scende per la prima volta sotto il 2’01” allungando ad oltre un secondo il vantaggio su Marc Marquez, mentre Maverick Vinales passa Maverick Vinales.

Giro 10: Marc Marquez si avvicina a Valentino Rossi con Johann Zarco che perde terreno.

Giro 9: Maverick Vinales inizia la sua rimonta passando Jack Miller.

Giro 8: Gara divisa in due terzetti con Valentino Rossi, Marc Marquez e Johann Zarco che comandano e Dani Pedrosa, Alex Rins ed Andrea Dovizioso che inseguono a un paio di secondi di distacco.

Giro 7: Caduta per Michele Pirro alla curva 15 mentre davanti Valentino Rossi mantiene il vantaggio su Marc Marquez e Johann Zarco.

Giro 6: Giro veloce per Alex Rins, commette un errore Andrea Dovizioso che viene passato Daniel Pedrosa.

Giro 5: Marquez si infila su Johann Zarco per la seconda posizione 

Giro 4: Andrea Dovizioso passa Jack Miller alla curva 15 mettendosi all’inseguimento del terzetto del podio.

Giro 3: Maverick Vinales infila Alvaro Bautista per la nona posizione mentre davanti le posizioni restano invariate.

Giro 2: Valentino Rossi allunga con Marc Marquez che passa anche Jack Miller per la terza posizione con Andrea Dovizioso invece più staccato

Giro 1: Valentino Rossi scatta ottimamente dalla prima fila girando per primo alla prima curva, dietro a lui troviamo Johann Zarco e Jack Miller con Marquez che è già risalito fino alla quarta posizione con Andrea Iannone che invece scivola nel tentativo di resistere all’attacco dello spagnolo.

 

Mathias Cantarini

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.