Dominio di Jorge Lorenzo nelle qualifiche del GP di Francia, quinto appuntamento del Mondiale MotoGP 2016. Sul circuito di Le Mans, il campione del mondo in carica ha sbaragliato la concorrenza, siglando la pole con il tempo di 1'31"975 che gli è valso anche il record della pista. Prima fila per Marquez e Iannone (distaccati di quasi mezzo secondo dal maiorchino), mentre Rossi apre la terza fila con la settima posizione. Solo undicesimo Dani Pedrosa, vittima di una caduta nei minuti conclusivi che gli ha impedito di migliorarsi.

 

FP4

Dopo il miglior tempo realizzato venerdì ed essere stato beffato per 5 millesimi da Iannone nell’ultimo turno di libere, Lorenzo domina le FP4 che precedono le qualifiche. 1’32”801 per il maiorchino che si migliora proprio negli ultimi minuti e rifila oltre mezzo secondo a Marquez e Rossi, mentre Pedrosa risale in settima posizione all’ultimo istante utile.

Q1 

Prima sessione di qualifiche che vede la presenza tra gli altri del rientrante Danilo Petrucci il quale, nel combinato dei tempi, ha ottenuto un buon 11° tempo. Gli altri sono: Redding, Bautista, Laverty, Aleix Espargarò, Miller, Barbera, Baz, Rabat, Bradl e Hernandez. Il primo tempo cronometrato è di Bradl con un 34”6, ma Petrucci demolisce il tempo del tedesco e pianta un bel 33”2, mentre Redding fa segnare un 34”2, un secondo più lento del compagno di box. Petrucci continua a girare forte, mentre Barbera chiude il suo giro in seconda posizione con 33”6. Aleix Espargarò si prende la seconda posizione con 33”3 e continua a volare nel suo secondo miglior giro. Petrucci ai box per il cambio gomme, mentre Espargarò va a prendersi la prima posizione con 33”1. Tre minuti alla fine del turno e tutti in pista per giocarsi i 2 spot rimanenti per il Q2 che arriverà tra poco. Giro lanciato di Laverty che chiude in 4^posizione con 33”680. Petrucci chiude il suo giro in 33”199 a pochissimi millesimi da Aleix Espargarò. Passano quindi in Q2 lo spagnolo e Petrucci. A seguire Barbera, Redding, Hernandez, Laverty, Bradl, Miller, Bautista, Rabat e Baz.

Q2

Sessione clou del sabato nella quale è in ballo la pole del GP di Francia. Troviamo Iannone, Lorenzo, Marquez, Dovizioso, Vinales, Pedrosa, Rossi, Crutchlow, Pol Espargarò, Smith, più Aleix Espargarò e Danilo Petrucci provenienti dal Q1. Tutti in pista mentre Lorenzo è l’ultimo a prendere la via del tracciato per il suo primo giro lanciato. Primi giri anche per Iannone ed Aleix Espargarò in 34”4, sullo stesso livello di Rossi. Lorenzo come sempre al primo tentativo sgancia la bomba e spara un 32”4. 33”1 invece per Dovizioso, ma Iannone si prende la seconda posizione. 32”8 per Rossi, mentre Lorenzo abbassa ancora e va in 32”2. Pedrosa scivola e finisce a terra con la moto in mezzo alla pista. Giro di cambio gomme e Iannone riparte per il suo tentativo lanciato. Cambio di anteriore e posteriore per Rossi per il suo secondo tentativo, mentre Lorenzo attende di ripartire. Crash anche per Iannone nel suo giro di uscita dai box. 32”6 per Pol Espargarò che soffia la terza posizione a Rossi, con quest’ultimo che chiude in 32”8 stoppato da Vinales. Smith salta in quinta posizione, con Rossi che scivola in sesta ma si sta lanciando per il suo ultimo tentativo. 32”4 per Marquez, mentre Lorenzo stampa un 1’31”975. Pole per Jorge Lorenzo davanti a Marquez e Iannone, seconda fila per Pol Espargarò-Dovizioso-Smith, terza per Rossi-Vinales-Crutchlow, quarta fila per Petrucci-Pedrosa-Aleix Espargarò.

 

Classifica finale del Q2

1

99

Jorge LORENZO

SPA

Movistar Yamaha MotoGP

Yamaha

313.3

1’31.975

 

2

93

Marc MARQUEZ

SPA

Repsol Honda Team

Honda

306.0

1’32.416

0.441 / 0.441

3

29

Andrea IANNONE

ITA

Ducati Team

Ducati

314.0

1’32.469

0.494 / 0.053

4

44

Pol ESPARGARO

SPA

Monster Yamaha Tech 3

Yamaha

312.8

1’32.502

0.527 / 0.033

5

4

Andrea DOVIZIOSO

ITA

Ducati Team

Ducati

313.3

1’32.587

0.612 / 0.085

6

38

Bradley SMITH

GBR

Monster Yamaha Tech 3

Yamaha

309.6

1’32.820

0.845 / 0.233

7

46

Valentino ROSSI

ITA

Movistar Yamaha MotoGP

Yamaha

311.0

1’32.829

0.854 / 0.009

8

25

Maverick VIÑALES

SPA

Team SUZUKI ECSTAR

Suzuki

307.8

1’32.933

0.958 / 0.104

9

35

Cal CRUTCHLOW

GBR

LCR Honda

Honda

308.0

1’32.963

0.988 / 0.030

10

9

Danilo PETRUCCI

ITA

OCTO Pramac Yakhnich

Ducati

309.8

1’33.102

1.127 / 0.139

11

26

Dani PEDROSA

SPA

Repsol Honda Team

Honda

311.3

1’33.109

1.134 / 0.007

12

41

Aleix ESPARGARO

SPA

Team SUZUKI ECSTAR

Suzuki

305.8

1’33.115

1.140 / 0.006

 

Marco Pezzoni

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.