Si prospetta una stagione a dir poco brillante per gli italiani in Moto3, visti gli ottimi riscontri ottenuti nella seconda e terza giornata di test a Jerez. A dominare la scena sono stati Tony Arbolino e Enea Bastianini: i due nostri portacolori hanno ottenuto i due migliori tempi delle due giornate disputate (1:45.498 e 1:45.630). Alle loro spalle lo spagnolo Jorge Martin, il quale ha fermato il cronometro sull'1:45.785. 

Il miglior tempo della seconda giornata lo ha ottenuto Bastianini nel secondo turno della giornata. Il pilota del team Del Conca Gresini ha infatti chiuso la giornata con un 1.45.630, seguito da Martin (1:45.785) e Philipp Oettl (1:46.219). Quest’ultimo ha dettato legge nel primo turno della seconda giornata ottenendo il tempo di 1:46.367, seguito da Lorenzo Dalla Porta e Aron Canet. Buon quarto posto per Marco Bezzecchi, che si è piazzato davanti a Dennis Foggia, Enea Bastianini ed Andrea Migno. Solo dodicesimo Fabio Di Giannantonio, dunque ventiquattresimo Nicolò Bulega, in sella alla moto del team Sky e Tony Arbolino in ventiseiesima piazza. 

Ad imporsi nel secondo turno, invece è stato Bastianini (1:45.630),che ha preceduto Jorge Martin, Tony Arbolino e Niccolò Antonelli. Sesto Dalla Porta seguito da Andrea Migno con Fabio Di Giannantonio al decimo posto. Marco Bezzecchi ha chiuso dodicesimo, poi Bulega (quattordicesimo) e Foggia in sedicesima piazza. Cambio al vertice nell’ultimo turno della giornata, dato che a salire in cattedra è stato Jorge Martin,che con il crono di 1.46.078. si è imposto su Di Giannantonio e su Andrea Migno con Livio Loi quinto davanti ad Arbolino e Bezzecchi. Decima piazza per Dennis Foggia, sempre più a suo agio in sella alla sua moto.

L’ultima giornata, quella di oggi, si è aperta con il miglior tempo di Bastianini davanti a Martin e Dennis Foggia, al termine del primo turno. Molto bene gli italiani come al solito, con Antonelli, che ha chiuso quarto, quindi Oettl, Bezzecchi e Bulega con Dalla Porta decimo, davanti ad Arbolino.Quest’ultimo ha dominato il penultimo turno, con il crono di 1.45.498, davanti a Aron Canet e Fabio Di Giannantonio. Buon quinto posto per Bastianini; nono Bezzecchi, davanti a Migno (11°), poi Dalla Porta. Antonelli e Bulega ancora in difficoltà: chiudono 19° e 24°. 

L’ultimissimo turno ha visto in testa Bezzecchi (1:46.477) , seguito da Canet, Migno e Dalla Porta. Sono stati solo 12 i piloti a scendere in pista in quest’ultimo turno, a causa del maltempo. Quinto posto per Alonso Lopez, dunque Albert Arenas, John McPhee, Kaito Toba, Darryn Binder, Nakarin Atiratphuvapat, Philipp Oettl e Jakub Kornfeil.

I nostri portacolori hanno già lanciato la sfida ai colleghi stranieri per la caccia all’erede di Joan Mir…Appuntamento, quindi, sotto le luci del circuito di Losail il 18 marzo…

Giulia Scalerandi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.