Deniz Oncu, poleman a Misano. Credits: Bonora Agency
Deniz Oncu, poleman a Misano. Credits: Bonora Agency

È di Deniz Öncü la pole position della classe Moto3 al GP di San Marino, sul tracciato di Misano intitolato a Marco Simoncelli. Secondo posto per Daniel Holgado, mentre terzo ha chiuso Diogo Moreira. In una sessione segnata per le condizioni della pista, il migliore degli italiani è Dennis Foggia in settima posizione.

Q1: PASSANO MUÑOZ, FELLON, ROSSI E FERNÁNDEZ

Inizio di sessione minacciato dalla pioggia, con piccole gocce che cadono nel quarto settore, ma che fortunatamente non compromettono il grip della pista.

David Muñoz, Lorenzo Fellon e Riccardo Rossi comandano dall’inizio della sessione la tabella dei tempi, riconfermando la loro velocità anche nell’ultimo time attack e guadagnandosi così il passaggio alla Q2. Anche Adrián Fernández, che ha faticato all’inizio, negli ultimi istanti è riuscito a passare in Q2.

Alberto Surra con la Honda del Team Rivacold Snipers partirà domani dalla 19° posizione. Alle sue spalle Nicola Carraro, sostituto dell’infortunato Matteo Bertelle, coinvolto in un incidente al Sachsenring che gli ha provocato la lesione dei due crociati (anteriore e posteriore). Elia Bartolini chiude la lista degli italiani e domani scatterà ventunesimo.

Q2: POLE PER ÖNCÜ, 16 PILOTI IN UN SECONDO

Le bandiere che indicano la presenza di pioggia in pista sono apparse lungo il tracciato durante tutta la sessione. Con condizioni di aderenza precaria, i primi a fare i tempi veloci sono stati Diogo Moreira e Izan Guevara. Nell’ultimo time attack a sorpresa, Deniz Öncü con la KTM ha fermato il cronometro in 1:42.448 e conquista la pole position del Gran Premio di San Marino. In seconda posizione scatterà Daniel Holgado. Il brasiliano Diogo Moreira ha trovato un traffico intenso durante l’ultimo time attack e non è riuscito a migliorare il suo tempo. Domani scatterà in terza posizione.

La seconda fila la completano Ryusei Yamanaka, compagno di squadra di Moreira. Quinta posizione per Izan Guevara e sesta per Carlos Tatay.

Problemi per gli italiani a casa. In settima posizione troviamo il primo degli italiani, Dennis Foggia. Nelle libere ha performato bene, ma non ha trovato il ritmo nella Q2. Andrea Migno scatterà in nona posizione. Stefano Nepa è 12°. Riccardo Rossi, che veniva dalla Q1, è caduto a cinque minuti della fine e di conseguenza non è riuscito a migliorare i suoi tempi chiudendo in 14° posizione. In queste condizioni sono naufragati anche due top rider come Tatsuki Suzuki 16° e Ayumu Sasaki 17°.

Credits: live timing MotoGP

Appuntamento per la Moto3 domani alle ore 11 per la gara del Gran Premio di San Marino.

Victoria Ortega Cabrera

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.