Ad aggiudicarsi il Gran Premio di Catalunya nella classe Moto3 è Marcos Ramírez, che conquista la sua prima vittoria in carriera alla guida della sua Honda del Team Leopard Racing. A completare il podio, un secondo posto conquistato con strategia da Aron Canet, e un incredibile terzo posto per Celestino Vietti, conquistato all’ultima curva.




Una gara della classe minore del Motomondiale ricca di adrenalina e colpi di scena. Ad aggiudicarsi la vittoria è Marcos Ramírez. Il pilota del Team Leopard Racing conquista la sua prima vittoria in Moto3, dopo un inizio di campionato non brillante, e sicuramente oscurato nella lotta per il titolo mondiale del suo team mate. Un Lorenzo Dalla Porta che, dopo una prima parte di gara giocata nelle prime posizioni del gruppo di testa, si è dovuto ritirare a causa di un problema alla sua Honda. Un guaio alla moto simile a quello che ha causato anche il ritiro di Tony Arbolino, anche lui al comando del treno della Moto3.

Secondo gradino del podio per Aron Canet.  Ha guidato la sua KTM dello Sterilgarda Max Racing Team con grande strategia. Il pilota, infatti, per tutto il corso della gara non hai mai preso l’iniziativa di guidare il gruppo e cercare una eventuale fuga. Aggirandosi nelle posizioni, che lo avrebbero visto fuori dal podio, ha seguito da spettatore le cadute dei suoi principali rivali per la contesa attuale al titolo mondiale, per poi giocarsi la vittoria negli ultimi due giri. Strategia vincente per lo spagnolo, che seppur dal secondo gradino continua ad essere il leader attuale per la live Championship.

Terzo posto per un incredibile Celestino Vietti Ramus. Il pilota del Team Sky VR46 Racing Team, partito dalla 25° posizione in griglia di partenza, ha risalito nel corso della gara tutto il gruppo. Pilota dopo pilota, sino ad arrivare all’ultima curva del tracciato prima del traguardo. Dopo un sorpasso da brividi è riuscito a sfilare il terzo gradino del podio ad Alonso Lopez, conquistando il suo terzo podio in carriera.

Per quanto riguarda gli altri italiani, Dennis Foggia ha chiuso al quinto posto e Romano Fenati al settimo, mentre Niccolò Antonelli ha soltanto sfiorato la top ten chiudendo undicesimo.

Nicole Facelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.