Moto2
Credits: motogp.com

Festeggia il team Ajo RedBull KTM con la vittoria di Pedro Acosta che si laurea “Rookie of the year” e con Augusto Fernandez secondo che diventa campione del mondo Moto2. Caduti a terra i due rivali del team Ajo, Ai Ogura è caduto in curva 8 dopo solo sette giri lasciando il titolo ad Augusto Fernandez. Scivolato a terra anche Alonso Lopez, il poleman dopo un avvio in cui ha lottato con il rivale al titolo di miglior rookie si è steso lasciando ad Acosta strada libera. Terza posizione per il nostro Tony Arbolino che dopo le vittorie in Asia si porta a casa un ulteriore podio che lo lancia nel migliore dei modi per la stagione 2023.

AD ACOSTA LA GARA, AD AUGUSTO IL TITOLO

Domenica indimenticabile per il team Ajo RedBull KTM che mette i suoi due piloti davanti a tutti sia in gara che nelle rispettive classifiche piloti. Infatti grazie alla vittoria ed allo zero di Alonso Lopez, Pedro Acosta conquista il titolo di “rookie of the year”. Il campione del mondo Moto3 2021, chiude dunque al quinto posto la sua prima stagione in Moto2 superando all’ultima gara oltre ad Alonso Lopez anche Jack Dixon e Celestino Vietti Ramus finito nuovamente a terra in questo finale di stagione. Seconda posizione per Augusto Fernandez, con questa posizione sarebbe diventato campione del mondo a prescindere dal piazzamento di Ai Ogura. Il giapponese però è caduto dopo soli sette passaggi consegnando anticipatamente il titolo al maiorchino.

Completa il podio il nostro Tony Arbolino che nel finale di campionato è stato uno dei piloti più costanti di con due vittorie ed un podio nelle ultime quattro gare. Quarta piazza per Fermin Aldeguer con la Boscoscuro a precedere Albert Arenas e Manu Gonzalez che dopo un avvio complicato di stagione si è messo in mostra nel finale di stagione. Settima piazza per Jack Dixon, davanti a Jeremy Alcoba al quale è stato inflitto un long lap penalty dopo aver causato la caduta di Mattia Pasini che si trovava in un ottima nona posizione. Ottima ottava posizione per il sostituto di Sam Lowes nel team MarcVDS Senna Agius mentre chiude la top10 Marcel Schrotter all’ultima gara in Moto2 prima del passaggio nel WorldSSP.

Moto2
Credits: motogp.com

Mathias Cantarini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.