La Moto2 ha aperto la stagione 2016 sul tracciato di Losail con il successo di Thomas Luthi, giunta al termine di una gara controversa, dove molti piloti sono partiti in anticipo innescando le inevitabili penalità da parte della Race Direction. Ottima comunque la prestazione dello svizzero, il quale si è confermato in gran forma come nei test della scorsa settimana; sul podio con lui sono saliti anche Salom e Corsi, entrambi costanti e precisi.

La Moto2 ha aperto la stagione 2016 sul tracciato di Losail con il successo di Thomas Luthi, giunta al termine di una gara controversa, dove molti piloti sono partiti in anticipo innescando le inevitabili penalità da parte della Race Direction. Ottima comunque la prestazione dello svizzero, il quale si è confermato in gran forma come nei test della scorsa settimana; sul podio con lui sono saliti anche Salom e Corsi, entrambi costanti e precisi.

Gran performance per Morbidelli, che ha chiuso secondo ma si è ritrovato settimo in classifica a causa della penalità per il jump start che gli è costata 20 secondi: la gara di oggi comunque può dargli le motivazioni per la stagione appena iniziata, visto che l’italiano ha guidato con sicurezza e consapevolezza rispetto al 2015. Bel debutto di Kent e Marini che hanno chiuso rispettivamente sesto e decimo.

La cronaca. La Moto2 ha preso il via alle 17.20 locali e fin da subito è stato chiaro che la falsa partenza di un sostanzioso gruppo di piloti avrebbe fortemente condizionato la corsa: Folger è scattato come un razzo prendendo fin da subito un margine sul gruppo, mentre Morbidelli si è preso la quarta posizione in scia a Lowes. Dopo due giri è arrivata la prima comunicazione della Race Control che annunciava la penalità per Lowes, Rins, Zarco, Schrotter, Nakagami e Mullhauser, costretti a passare dai box prima di riprendere la gara. Alcuni piloti hanno sbrigato subito la pratica, mentre altri hanno preferito attendere qualche giro.                                                                                            

Dopo alcune tornate al comando Folger è caduto, perdendo la possibilità di portare a casa la prima vittoria di stagione; al comando è passato Morbidelli seguito da Luthi, con i due piloti chge hanno divertito con la loro bagarre. Dietro di loro è andato in scena un serrato confronto tra Corsi e Cortese, in lotta per il terzo gradino del podio. A metà gara Lowes ha fatto registrare il giro veloce mentre stava cercando di recuperare le posizioni perse a causa della penalità e a pochi giri dalla fine ha rischiato di cadere proprio per il suo ritmo da rimonta infernale.                                                                                                                                                                                

A sei giri dalla conclusione la Commissione Gara ha annunciato che anche la partenza di Morbidelli e Cortese era sotto osservazione e proprio all’inizio dell’ultimo giro ha comunicato che ai due sarebbero stati dati 20 secondi di penalità all’arrivo, vista l’impossibilità di farli passare dai box come gli altri piloti. Il last lap è stato molto combattuto tra Luthi e Morbidelli, con lo svizzero primo per un soffio. Corsi è salito sul podio in terza posizione dopo una bagarre con Salom: per entrambi un ottimo inizio di stagione. La classifica degli italiani vede tra i big anche Marini che ha chiuso il debutto decimo, con Pasini 16° e Tonucci 21°. Molte le cadute nel corso della gara, per fortuna senza conseguenze per i piloti.

 

Classifica Moto2 – GP Qatar 2016

1 – T. Luthi – Kalex 

2 – L. Salom – Kalex 

3 – S. Corsi – Speed Up 

4 – H. Syahrin – Kalex 

5 –  D. Aegerter – Kalex 

6 – D. Kent – Kalex 

7 – F. Morbidelli – Kalex 

8 – A. Rins – Kalex 

9 – S. Lowes – Kalex 

10 – L. Marini – Kalex 

11 – M. Oliveira – Kalex 

12 – J. Zarco – Kalex 

13 – R. Wilairot – Kalex 

14 – T. Nakagami – Kalex 

15 – S. Cortese – Kalex 

16 – M. Pasini – Kalex 

17 – M. Schrotter – Kalex 

18 – J. Raffin – Kalex 

19 – I. Viñales – Tech3

20 – R. Mulhauser – Kalex 

21 – A. Tonucci – Kalex 

22 – E. Vazquez – Suter 

NC – A. Pons – Kalex  

NC – X. Vierge – Tech3 

NC – J. Simon – Speed Up 

NC – X. Simeon – Speed Up

NC – A. Marquez – Kalex 

NC – J. Folger – Kalex 

NC – E. Pons – Kalex 

NC – L. Baldassarri – Kalex 

 

Alice Lettieri

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.