Lowes in pole a Portimao
Lowes in pole a Portimao

È Sam Lowes a conquistare la pole position nella classe Moto2 sul circuito di Portimao che ospita la prima tappa europea del Mondiale. Il pilota del Team Marc VDS continua la scia di successi con cui ha iniziato questo 2021: si conferma poleman per la terza volta consecutiva in tre weekend di gara.

Q1: Chantra il più veloce

Tanti gli italiani in Q1 che si giocano la Q2: Arbolino, Baldassarri, Dalla Porta, Manzi e Vietti.
La prima sessione di qualifica vede un acceso confronto tra Arenas, Chantra, Beaubier, Schrotter e Vierge, che amabilmente passano 15 minuti ad accendere caschi rossi.

Alla fine il primo a qualificarsi per la Q2 è Chantra, che in sella alla Honda del team Idemits, ferma il cronometro a 1:43:318, seguito a un battito di ciglia da Arenas (1:43:419). Il terzo biglietto per la Q2 lo guadagna Beaubier e il quarto Vierge.

Invece, gli italiani non riescono a distinguersi.  Tra loro manzi  è stato il migliore, lanciandosi a 1 minuto dalla fine in un giro veloce, ma perdendo nel T2 e nel T4 e dovendo quindi accontentarsi del sesto posto.
Brutta caduta di Navarro che viene sbalzato dalla moto per fortuna senza conseguenze. Seconda caduta del weekend per Baldassarri che scivola sul finale.

La classifica della Q1

Q2: Lowes inarrestabile, Bezzecchi il miglior italiano

Il poleman della giornata è Sam Lowes, che si conferma il più veloce nella sessione di qualifiche per il terzo weekend di fila. Infatti, il pilota britannico del team Marc VDS, prima di scivolare a pochi secondi dalla fine, fa segnare al cronometro il miglior tempo (1:42:901).

Un crono comunque più alto di quello record firmato da Canet durante le FP3 (1:42:494). Nonostante anche nel pomeriggio il tempo sia stato caldo e soleggiato, probabilmente la mattinata ha offerto migliori condizioni della pista.

Unico altro pilota a scendere in questa Q2 sotto il muro dell’ 1:43 è Gardner che anche oggi si conferma secondo, con un crono di 1:42:924. Vierge (1:43:075) scatterà dalla terza casella, seguito dal giapponese Ogura(1:43:121).

Il migliore degli italiani è Bezzecchi, che è quinto (1:43:170). Il pilota del team Sky VR46 era inizialmente sesto. Infatti, la quinta posizione era detenuta da Raul Fernandez, ma lo spagnolo a fine gara è stato retrocesso decimo in classifica poiché gli è stato cancellato il tempo per non aver rispettato la bandiera gialla esposta a causa della caduta di Yari Montella.

Sesto posto per Augusto Fernandez, seguito da Arenas, Roberts e Canet.
Per quanto riguarda gli italiani troviamo Bulega in quindicesima piazza, seguito da Fabio Di Giannantonio sedicesimo. Diciottesimo Yari Montella.

La classifica della Q2

Chiara Toffolo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.