È Brad Binder a festeggiare a Phillip Island in Moto2. Il sudafricano ha avuto la meglio nei confronti di Jorge Martin, ancora sul podio dopo il Giappone. Completa il podio Tom Luthi che tiene aperti i giochi iridati grazie alla giornata opaca di Alex Marquez, solo ottavo.



La coppia di KTM ufficiali domina la scena australiana con Brad Binder e Jorge Martin che fanno il vuoto e monopolizzano il podio. Il sudafricano nel finale di gara prende un piccolo margine che gli permette di tagliare il traguardo in solitaria. Jorge Martin, dopo il suo primo podio in Giappone, in Australia centra il secondo podio consecutivo manifestando una ritrovata competitività della KTM. Completa il podio Tom Luthi, che grazie ai sedici punti conquistati oggi scende a 28 lunghezze in classifica da Alex Marquez. Non riesce a sfruttare la pole position Jorge Navarro, che chiude ai piedi del podio vincendo il duello a tre con Lorenzo Baldassarri e Remy Gardner.

Settima posizione per Iker Lecuona: il futuro pilota KTM Tech3 MotoGP è riuscito a tenere alle proprie spalle Alex Marquez. Il leader del mondiale, che ha avuto il primo match point, è stato protagonista di una domenica opaca. Solo sei punti portati a casa che lasciano appena ventotto lunghezze sullo svizzero e 33 su Brad Binder. Chiudono la top10 Stefano Manzi con la MV Agusta e Tetsuta Nagashima.

Mathias Cantarini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.