Presentato ieri al San Pietro Cafè di Milano il team Forward di Giovanni Cuzari per la stagione 2018: nuova coppia di piloti (Stefano Manzi ed Eric Granado) nuovo title sponsor e nuova/vecchia moto per una stagione di grandi sfide. Il tutto con un occhio rivolto verso il 2019 ed i nuovi motori Triumph.

“Back to the routes”, ovvero ritorno alle origini: è stato questo un po’ il leit-motiv della serata della presentazione del rinnovato team Forward per la stagione Moto2 2018, ultima con Honda come fornitore di motori visto che dal 2019 tutti passeranno a Triumph e Suter, il fornitore della moto al team, sta già lavorando sul progetto della moto 2019.

Back to the routes perché il team Forward ri-abbraccia Suter come fornitore della moto, cone nel lontano 2010 quando la formazione italo-svizzera fece il suo debutto nella categoria Moto2 proprio con la compagine di Eskil Suter, presente ieri alla serata insieme ad alcuni tecnici della factory.

Mai banali le location scelte dal patron del team Giovanni Cuzari per il lancio della nuova livrea della moto. Se l’anno scorso la presentazione si era tenuta al The Room, quest’anno il team ha scelto l’esclusivissimo San Pietro Cafè situato nel cuore di Milano, il Corso Buenos Aires a pochi passi dai Bastioni di Porta Venezia. 

Moderatore e presentatore della serata Zoran Filicic di Sky, commentatore in coppia con Roberto Locatelli delle gare della Moto2. Presentazione tenutasi sia in italiano che in inglese per accontentare i fan del team del Far East e del Brasile, soprattutto per la presenza nel team di Eric Granado, campione europeo Moto2.

Presente alla serata anche Stefan Bradl, ex pilota del team per metà stagione in MotoGP nel 2015 ed ora tester per conto di Honda HRC. Stefan è rimasto in buoni rapporti con il team e la sua presenza all’evento di ieri ne è un esempio.

Un po’ sulla falsariga di quanto fatto l’anno scorso, la presentazione ufficiale si è aperta con i videosaluti di Giovanni Cuzari, patron del team e Milena Koerner, COO della formazione rientrata “alla base” lo scorso anno. Chiamati sul palco a turno da Zoran prima Giovanni Cuzari, che ha raccontato come il podio di De Angelis sia stato quello più emozionante di tutta l’avventura Forward nel Motomondiale, e poi Milena Koerner per il discorso organizzativo di una stagione del Motomondiale, tra voli aerei e quant’altro. A livello di organigramma del team ci sono un paio di cambiamenti importanti: Martina Cuzari, la figlia di Giovanni, diventa Press Manager del team, mentre entra in squadra Mauro Noccioli come ingegnere di pista di Eric Granado.

Un nuovo main sponsor si aggiunge a quelli già presenti nel team. 4:20 THE CLUB, TIME TO GET FUN raccoglie in un unico brand dedicato perlopiù ai giovani tutta una serie di prodotti ed iniziative dedicati al benessere quotidiano, alla genuinità ed al divertimento. S tratta non solo di prodotti alla canapa, ma anche di ottimi vini, specialità gastronomiche italiane, prodotti bio, gluten free, ed altro ancora. 4:20 the club diventa di fatto main sponsor del team Forward ed è ben presente sulla livrea della moto.

La moto. Come detto in apertura, il team Forward ritorna alle origini lasciando Kalex e ri-abbracciando Suter. Come dichiarato dal titolare Eskil Suter al microfono di Zoran Filicic, l’azienda sta lavorando sia sul progetto 2018 che su quello 2019, che vedrà il motore Triumph equipaggiare tutte le Moto2 in griglia nel 2019.

Livrea. La livrea si è mantenuta piuttosto simile rispetto alle scorse stagioni, eccezion fatta per l’aggiunta del main sponsor 4:20 the club che copre praticamente quasi tutta la carena della moto stessa. Rimangono al loro posto anche gli altri sponsor storici, con l’aggiunta di Honda ed una bandiera brasiliana per la presenza in squadra di Eric Granado.

Piloti. Per il 2018 il team cambia anche la line up dei piloti. Escono Lorenzo Baldassarri e Luca Marini, entrano Stefano Manzi ed il brasiliano Eric Granado, campione europeo Moto2. 

Primo impegno per il rinnovato team Forward i test a Valencia la settimana prossima, quindi le sessioni collettive a Jerez a metà febbraio insieme agli altri team della Moto2 per una stagione che si preannuncia importante e punta ad essere ricca di soddisfazioni.

Da Milano – Marco Pezzoni @marcopezz2387

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.