Felipe Massa scatterà al fianco di Sebastian Vettel nel Gp Malesia in programma domani a Sepang. Il pilota brasiliano torna così in prima fila a tre anni di distanza dall’ultima occasione, verificatasi nel Gp Bahrein 2010. In quella circostanza, il pilota di San Paolo venne preceduto sempre dal tedesco in griglia, finendo poi per conquistare la piazza d’onore in gara alle spalle del compagno Fernando Alonso. Un lungo digiuno finalmente interrotto, a conferma di come la Ferrari possa contare anche sul ritrovato contributo di Massa in ottica-mondiale. “E’ stata un’ottima sessione di qualifica, in cui siamo riusciti a sfruttare al meglio tutte le opportunità che si sono presentate” ha commentato Felipe una volta sceso dalla vettura. “In Q3 abbiamo deciso di fermarci verso la fine della sessione per montare un nuovo set di intermedie e questo mi ha permesso di fare un buon giro e di conquistare la seconda posizione della griglia. Sono molto contento per questo risultato di squadra, perché è frutto del grande lavoro svolto nei mesi invernali. La macchina ha dimostrato di essere competitiva in qualsiasi condizione, sia sulla pioggia che sull’asciutto, ma dobbiamo continuare a migliorare: oggi lottavamo contro avversari molto forti e forse la pioggia ci ha aiutato un po’ perché in condizioni normali sarebbe stato più difficile ambire allo stesso piazzamento. Adesso ci aspetta una gara lunga e difficile in cui tutto può succedere. La strategia e la gestione delle gomme – ha concluso il ferrarista – saranno determinanti e l’incognita del meteo non aiuterà nessuno”.

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.