Davide Valsecchi è tornato a bordo della Lotus E21. Per il pilota brianzolo, però, non si è trattato di un vero e proprio ritorno sui circuiti, bensì di un test aerodinamico svoltosi in gran segreto sulla pista dell’aeroporto di Duxford, in Inghilterra (nella foto). Come noto, difatti, la Fia prevede durante la stagione la possibilità di effettuare un numero limitato di test, a patto che si tratti di prove aerodinamiche da svolgersi esclusivamente in rettilineo. Un’occasione comunque importante per il terzo pilota del team di Enstone, utile al fine di lavorare con la squadra e togliersi un pò di ruggine di dosso, visto che il campione in carica della Gp2 non saliva a bordo di una monoposto dai test pre-campionato di Barcellona. Secondo alcune indiscrezioni, la prove sarebbero state dedicate allo sviluppo del sistema DDRS, che dunque potrebbe rivedersi a bordo della vettura già a partire dal prossimo Gran Premio in Spagna. Come si ricorderà, il sistema passivo ha il fine di “stallare” l’alettone posteriore alle alte velocità, facendo guadagnare alla vettura in termini di velocità di punta. Un progetto al quale il team di Enstone sta lavorando già da tempo, e che ora potrebbe essere “rispolverato” nel tentativo di colmare il gap con la Red Bull.

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.