La FIA ultimamente somiglia sempre più ad una sorta di Tribunale supremo della Santa Inquisizione, tra ammende, rimproveri, cartellini verdi, gialli e rossi che manco l’arbitro Collina ci capirebbe qualcosa. Ma c’è chi ha ancora voglia di scherzare, e a tal proposito il team inglese nero-oro, la Lotus ovviamente (come sempre geniale quando si parla di comunicazione), ha deciso di rispondere a Zio Bernie stilando quella che potrebbe prendere il posto della Stele di Rosetta: ovvero le nuove 18 regole della Formula 1 del futuro. Vediamole insieme (il nostro commento in corsivo ci sarà pur concesso…):

1) Ogni pilota che ha un cucciolo di nome “Roscoe” partirà in fondo alla griglia. Ma solo nei giorni pari. E la regola non vale in aprile. (Povero Hamilton, in famiglia gli rimane solo il suo cucciolo).

2) A ogni pilota che compirà gli anni nel giorno delle qualifiche sarà regalata una pole position, 10 punti e un giro nel garage della Ferrari. (Dove verranno serviti gnocco fritto e tigelle al festeggiato)

3) Ogni pilota che risponderà con un “sicuramente” a una domanda in una conferenza stampa, sarà schiaffeggiato. Tutte le volte. (E molestato da Stella Bruno)

4) Ogni pilota che farà dei Donuts alla fine della gara dovrà mangiare esattamente lo stesso numero di ciambelle (Donuts appunto) immediatamente dopo durante la conferenza stampa. (E dovrà parlare come HOMER SIMPSON)

5) Ogni pilota che avrà intenzione di sfoggiare un nuovo taglio di capelli dovrà dare al team un preavviso di almeno tre giorni, o verranno applicate zavorre sulla sua monoposto. (Soprattutto se di un biondo polentina)

6) Ogni team colto a utilizzare #hashtag divertenti dopo il 2013 sarà denunciato per “ilarità illegale” e riceverà una pesante ammenda. (Chi verrà sorpreso a ridere verrà FUSTIGATO)

7) Ogni pilota è obbligato a rispondere a un messaggio maleducato dai box con una risposta altrettanto, o maggiormente, maleducata. (Ahahahaa PORCONI in casa Ferrari con Kimi)

8) Ogni manager di un pilota sarà costretto a dire la verità sul suo assistito in un Gran Premio al massimo, e che sia la sola verità, nient’altro che la verità. (Meno male che Mark Webber se n’è andato, il suo manager è la sua moglie cozza)

9) Al team che disegnerà la macchina più brutta della stagione sarà detratto il 15% dei punti conquistati a fine campionato. (Voglio una macchina rosa)

10) Ogni team che ospiterà una star della televisione nei box durante un Gran Premio sarà costretto a disputare quella gara facendo guidare la star in questione. (No va beh… vuoi mettere Mister Bean, Mitch di Baywatch e Ronaldo che si sfidano a Monza)

11) Ogni team che schiererà più di quattro membri del personale che hanno in carriera vestito il titolo di “direttore tecnico” sarà costretto a costruire la propria monoposto utilizzando solamente i LEGO. (Forse per la Marussia è un bene)

12) Ogni dispositivo che consentirà di aggirare una scappatoia regolamentare potrà essere utilizzato esclusivamente se ha un nome figo. “Ottimizzatore positronico 2000? è accettato. “Gianni” non è accettato. (Io chiamerei il dispositivo ONDA ENERGETICAAAAAAAA)

13) Chi vincerà il campionato del mondo sarà deciso a “sasso, carta e forbice” oppure con un combattimento estremo in una gabbia. (Perché non a lotta greco-romana nel fango?)

14) Ogni disputa tra piloti sarà decisa ascoltando il giudizio di Taki Inoue dopo tre bottiglie di buon vino rosso. (Beh, non che Kimi Raikkonen e Paul Hembery siano molto sobri normalmente)

15) Ogni team che avrà saltato una sessione di test pre-stagionali sarà costretto a disputare in solitaria un Gran Premio di Corea 2014. (PUNTI SICURI)

16) Ogni pilota che sarà in grado di completare un Gran Premio correndo esclusivamente su due ruote otterrà il doppio dei punti. (RedBullgivesyouwings vi ricordo)

17)Tutti i piloti che si chiamano Sebastian Vettel completeranno i propri pit-stop senza assistenza da parte dei meccanici. (No, dovrebbero mettere nel box della Red Bull qualche panzone della Ferrari)

18) Ogni pilota che batterà Sebastian Vettel sarà premiato con un doppio giro al bar. (KIMI VINCE IL MONDIALE DOPO 3 GARE).

Buon 2014 a tutti!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.