L'edizione numero 104 della 500 Miglia di Indianapolis si correrà il 23 agosto

E’ notizia di pochi minuti fa lo spostamento della 500 Miglia di Indianapolis, prevista originariamente il 24 maggio, al 23 agosto a causa dell’epidemia di Covid-19 che sta attanagliando la popolazione mondiale. Cambio di data anche per il Gp di Indianapolis, tradizionalmente inserito prima della 500, ora al 4 luglio in uno storico double header con la Nascar.




E’ la prima volta in 103 edizioni della corsa che la data originale viene spostata. Ma l’emergenza mondiale provocata dal Coronavirus non ha potuto lasciare indifferente nemmeno il mondo del motorsport:”Il mese di maggio all’Indianapolis Motor Speedway è il mio periodo dell’anno preferito e, come i nostri fan, sono deluso dal fatto che abbiamo dovuto riprogrammare la 500 Miglia di Indianapolis”, ha dichiarato Roger Penske, nuovo proprietario della serie americana”.

Tuttavia, la salute e la sicurezza dei nostri partecipanti e spettatori dell’evento sono la nostra massima priorità e crediamo che rinviare l’evento sia la decisione responsabile con le condizioni e le restrizioni che stiamo affrontando. Continueremo a concentrarci sui modi in cui possiamo migliorare l’esperienza del cliente nei prossimi mesi e sono fiducioso che accoglieremo i fan con una struttura trasformata e uno spettacolo globale quando correremo la più grande gara del mondo”.

MEMORIAL DAY…SPOSTATO AD AGOSTO

Il weekend del Memorial Day ha sempre offerto ai fan di Indianapolis 500 un’opportunità per onorare gli uomini e le donne che hanno combattuto e sacrificato per la libertà della nostra nazione“, ha dichiarato Mark Miles, Presidente e CEO di Penske Entertainment Corp.

Questo agosto avremo anche un’opportunità unica e potente per onorare il contributo e l’eroismo dei medici, delle infermiere, dei primi soccorritori e dei membri della Guardia nazionale in prima fila nella lotta contro COVID-19. Siamo grati per la pazienza dei nostri fans mentre abbiamo monitoriato questa situazione e ringraziamo NBC per la sua straordinaria collaborazione e il lavoro diligente per massimizzare la copertura delle trasmissioni con questo nuovo programma “.

IL NUOVO PROGRAMMA

Le attività in pista inizieranno con due sessioni di prove libere dal 12 al 13 agosto, seguite dal Fast Friday del 14 e dalle qualifiche previste nelle giornate del 15 e 16.

Il programma della settimana successiva, invece, prenderà il via con le sessioni di pit-stop del 20 agosto e includerà anche le libere e le qualifiche della Indy Lights. La gara, la Indy 500 Pit Stop Challenge e le libere finali IndyCar si terranno venerdì 21 agosto nell’ambito del Carb Day. Il giorno seguente consueto incontro dei piloti con il pubblico e sessione di autografi nell’ambito del Legends Day.

CAMBIO DI DATA ANCHE PER MID-OHIO E GATEWAY

A seguito dei cambiamenti di programma, le gare IndyCar in programma il 16 agosto e il 22 agosto sono state riprogrammate. La Honda Indy 200 a Mid-Ohio al 9 agosto e il Bommarito Automotive Group 500 al World Wide Technology Raceway di Gateway al 30 agosto.

INDYCAR | CORONAVIRUS: SALTA ST. PETERSBURG, SI RIPARTE A MAGGIO?

Vincenzo Buonpane

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.