Quello che sta per concludersi è un anno che ha consacrato ancor di più l’azienda bergamasca come leader nelle competizioni e nel motorsport. Oltre alle vittorie conquistate in Formula 1 e MotoGP, in questa stagione Brembo è diventata protagonista anche nelle due principali categorie elettriche, MotoE e FormulaE, aggiungendo un’ulteriore pietra miliare alla sua gloriosa storia.




Storia che in Formula 1 dura ininterrottamente dal 1975, l’anno dell’ingresso nel Circus, e che, con le 21 vittorie di quest’anno, hanno portato il numero di successi a 425 su 1018 Gran Premi disputati. A questi impressionanti numeri, vanno aggiunti 25 Campionati del Mondo Piloti e 29 Costruttori.

Passando dalle quattro alle due ruote, il 2019 ha portato all’azienda con sede a Stezzano il raggiungimento delle 500 vittorie nella classe regina (500 e MotoGP), oltre al vanto di aver equipaggiato per il quarto anno consecutivo tutti i team del Mondiale. Anche in questo caso i numeri sono impressionanti: 31 Campionati del Mondo Piloti e 32 Campionati del Mondo Costruttori vinti con i principali team protagonisti.

A queste categorie vanno, doverosamente, aggiunte anche la 24 Ore di Le Mans, Moto2, Moto 3 e Superbike. Nella classicissima francese Brembo ha trionfato in tutte e 4 le classi (Prototipi – LMP1 e LMP2 – e GT – AM e PRO), portando il numero di trionfi a 28 dal 1989, mentre nella categoria riservata alle derivate di serie vanta 28 Campionati del Mondo Piloti e 32 Campionati del Mondo Costruttori ottenuti in oltre trent’anni di presenza.

Ma la stagione 2019 verrà ricordata anche per l’ingresso nel mondo elettrico da parte di Brembo. In Formula E, ha fatto il suo esordio nella Stagione 5, equipaggiando con un intero impianto frenante ad hoc tutte le 22 monoposto full electric della nuova generazione, tramite il costruttore Spark Racing Technology. Per la MotoE, invece, il 2019 è stato l’anno d’esordio, con Brembo a bordo fin dalla griglia di partenza: tutte le 18 Ego Corsa di Energica hanno montato un intero impianto frenante prodotto dall’azienda bergamasca, nonché le ruote forgiate Marchesini, brand parte del Gruppo, che ha equipaggiato anche 7 team su 11 in MotoGP.

In conclusione, nel 2019, Brembo ha conquistato 46 titoli mondiale, 33 piloti e 13 costruttori, nelle principali categorie del motorsport internazionale come Formula 1, Formula E, MotoGP, Moto2, Moto3, MotoE e SBK, vanno ricordati WEC, GT, Formula 2, Formula 3, Supercross, MX2, IMSA, WRC, Blancpain, Rally Raid, Super Formula e tanti altri ancora, per un totale di oltre 400 titoli vinti dagli anni 70 ad oggi nelle varie categorie.

Vincenzo Buonpane

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.