GT challenge aggiornamenti

Si “ricompone” la griglia del GT World Challenge Europe Powered by AWS, l’importantissima serie del Vecchio Continente riservata alle GT3, secondo gli ultimi aggiornamenti disponibili. Sono tre le compagini che hanno annunciato i propri piani per un campionato che, dopo l’ultimo aggiornamento del calendario, scatterà da Imola a fine luglio con una 3 Ore.

La prima novità, in questo caso negativa, riguarda l’assenza per l’edizione 2020 per la Ferrari 488 GT3 #888 del team Rinaldi. David Perel, pilota sudafricano che da anni partecipa in questa realtà: era iscritto con un auto in tutte le 8 prove, Sprint ed Endurance. David Perel, Rinat Salikhov e Patrick Kujala escono definitivamente dall’entry list della Silver Cup 2020.

Aggiornamenti: Emil Frey e ROWE Racing all’attacco della classe PRO

Emil Frey, squadra elvetica in pista con Lamborghini, e ROWE Racing, formazione teutonica da una anno divisa tra Porsche e BMW, hanno confermato i propri programmi per la prossima annata nella serie di SRO

I primi, squadra che ritorna da quest’anno nella serie continentale dopo aver vinto l’International GT Open nel 2019, portano al via due auto per tutte le prove in programma: Sprint ed Endurance. Ricordiamo infatti che ogni squadra può scegliere liberamente se partecipare alle due tipologie di campionato o all’intero GT World Challenge Europe, realtà che raccoglie la somma di entrambe le classifiche.

Per quanto riguarda gli svizzeri di Frey ci saranno in pista due terzetti PRO. La prima auto, la numero #163, vedrà al volante Albert Costa, Frank Perera e Giacomo Altoé. Sulla seconda, invece, si alterneranno Mikaël Grenier, Norbert Siedler e Ricardo Feller.

Per quanto riguarda ROWE Racing, importantissima équipe tedesca, solo uno dei due equipaggi Porsche è stato reso noto. Il primo dei due iscritti alla categoria PRO è rappresentato da Klaus Bachler, Dirk Werner e Julien Andlauer. Il boss della squadra, Hans-Peter Naundorf, ha evidenziato che le due Porsche 911 GT3-R correranno solo le quattro prove dell’Endurance Cup.

Incertezza su K-Pax

Potrebbe non disputare la stagione dell’Endurance Cup il K-Pax Racing. Uno dei principali team clienti di Bentley dovrebbe esordire nel GT World Challenge Europe Endurance con due auto iscritte nella PRO Cup. La compagine americana, campione in carica del GT World Challenge America nella graduatoria riservata alle squadre, potrebbe avere problemi logistici dovuti ai trasferimenti attraverso l’Atlantico.

Per questo motivo pare che un aiuto a questo team potrebbe arrivare da M-Sport, la formazione più importante dello storico brand britannico, che da sempre sviluppa le Continental GT3. Non ci sono ulteriori news a riguardo, ma l’ipotesi in questione è stata confermata da Paul Williams, boss di Bentley Motorsport.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.