Vittoria incredibile per il team AF Corse in gara-2 del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint a Monza. Giorgio Roda e Alessio Rovera hanno portato al successo la Ferrari 488 dopo la Safety Car finale che ha rimescolato le carte. Secondo Mattia Drudi, che con Riccardo Agostini resta leader della classifica.

La Safety finale rovina la gara del team Antonelli Motorposrt

Dopo la pole ottenuta, Spinelli e Ferrari hanno mantenuto per quasi tutta la gara la Mercedes AMG GT3 del team Antonelli davanti a tutti. Entrambi hanno rintuzzato gli attacchi di Rovera e Roda, peraltro mai incisivi a causa del deficit in trazione della 488.

Nel finale, però, la Safety Car ha fatto il suo ingresso in pista a causa della Porsche di Di Giusto, fermo all’uscita della Ascari in posizione pericolosa. A posizioni congelate, il restart è stato dato nell’ultimo giro e Ferrari si è fato cogliere impreparato, andando in testacoda alla Seconda di Lesmo e rovinando tutto il lavoro fatto fino a quel momento.

Alla fine, il primo a tagliare il traguardo è stato Leonardo Pulcini con la Lamborghini del team Imperiale. Il romano, però, ha dovuto scontare 5 secondi di penalità a causa di un contatto nel primo giro del team mate Kroes con Kikko Galbiati, finito a muro. Peccato per entrambi, ma soprattutto per l’italiano rimasto a secco in questa gara.

A questo punto, Giorgio Roda ha dovuto solo amministrare il ritardo da Pulcini per vincere la gara, mantenendolo sotto i 5 secondi. Alle sue spalle, bravo è stato Mattia Drudi che con la sua Audi R8 ha approfittato della situazione nell’ultimo giro per ottenere il massimo risultato.

Terzo posto per la Lambo, gara negativa per Comandini-Zug

Sul terzo gradino del podio, sono saliti il giapponese Nemoto e il finlandese Tujula, scattati dalla quarta posizione. Gara regolare da parte degli alfieri Lamborghini del team di Vincenzo Sospiri, che non sono mai però sembrati in grado di attaccare la Ferrari davanti a loro.

Brutta gara invece per i vincitori di ieri. Il tedesco Zug si è dovuto ritirare nel finale a causa di problemi alla pompa della benzina, vanificando il buon lavoro effettuato fino a quel momento da lui e dal suo team mate Comandini.

In GT3 Pro-Am vittoria ancora per AF Corse con Cressoni-Mann, mentre in GT4 Riccitelli ha preceduto la Mercedes di Belicchi. In GT-Cup vittoria per il team EasyRace con Greco-Chiesa.

Appuntamento con il Campionato Italiano GT Sprint per il 6 dicembre all’Autodromo di Vallelunga. Tutti gli aggiornamenti su www.livegp.it.

Risultato finale gara-2 Monza

Nicola Saglia   

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.