Otto categorie in pista, sedici gare in programma e ben 113 iscritti al via: sono questi i numeri da record della Formula X Italian Series, pronta per dare vita al quinto appuntamento stagionale sul circuito di Varano de’ Melegari. Dopo le emozioni regalate solo due settimane fa sotto la pioggia battente di Magione, il campionato tricolore ASI si appresta a riaccendere i propri motori per una nuova sfida lungo i 2350 metri dell’autodromo intitolato a Riccardo Paletti.

Numerosi gli spunti di interesse nelle varie categorie al via. La lotta per i titoli in palio si fa sempre più accesa in vista del rush finale della stagione. La manifestazione, che in osservanza delle attuali normative sanitarie si svolgerà a porte chiuse, sarà interamente trasmessa in live streaming sui canali Social del campionato e in diretta televisiva su MS Channel (canale 814 Sky). Questo per consentire agli appassionati di vivere una Domenica all’insegna del motorsport.

LE CATEGORIE IN PISTA DELLA FX ITALIAN SERIES

FX OPEN/FX2. Grazie al doppio successo colto in terra umbra, Salvatore Liotti è pronto a rilanciare la sfida in campionato al leader della classifica Marco Minelli. Il pilota di Terracina sarà in azione al volante della sua Formula Gloria, puntando a ridurre il gap che lo separa dal leader. Tra gli altri protagonisti della classe Open, da segnalare il ritorno delle Formula 3 di Mario Neri, Giovanni Giordano e Maurizio Maraviglia. Oltre alla F.Renault di Jean Luc Neri e alla F3 Light di Roy Buonomo. Nella categoria FX2 si rinnova il duello al vertice tra Stefano Palummieri, Federico Albanese e Matteo Roccadelli, quest’ultimo reduce dal doppio trionfo di Magione. Tutto da seguire il confronto nella classe F2000, con il leader Andrea Masci che punta a respingere gli assalti di Saul Gorlato. Il week-end vedrà il debutto stagionale di Alessandro Candio. Per quanto riguarda la classe B, a rappresentare il ruolo di principale antagonista del leader Albanese si candida Corrado Cusi su Predator’s-Yamaha Evo. Senza dimenticare i fratelli Fabbri e l’esordiente Mei Shibi.

FX3. Nonostante il doppio trionfo conquistato da Francesco Atzori a Magione, Daniele Tarani si presenta all’appuntamento di Varano con un buon margine di vantaggio in classifica nei confronti dei principali inseguitori, rappresentati da Davide Critelli e dallo stesso Atzori. Nel corposo schieramento delle Predator’s PC015 puntano a recitare un ruolo da protagonisti anche Lyle Schofield, Lorenzo Bruni e Rodolfo Massaro. Devis Padovan invece punterà a consolidare la propria leadership nella graduatoria AM.

TROFEO PREDATOR’S. Si rinnova sul tracciato emiliano la sfida in “famiglia” tra Edoardo D’Amicis e Jenni Sonzogni, con i due piloti del team Derva Corse che si candidano a ricoprire il ruolo di principali favoriti. Non mancheranno però i possibili outsider, rappresentati da Tommaso Lovati (leader della classifica AM), Andrea Zaniboni, Fortunato Catalano e Antonio Faragasso.

VETTURE TURISMO E STORICHE

ATCC. Spettacolare schieramento al via nei due raggruppamenti riservati alle vetture Turismo. Nella Prima Divisione, il duo Bolzoni-Marchesini (Seat Cupra Leon) punta a consolidare il primato. L’obiettivo è contenere gli attacchi della Peugeot 308 di Massimo Arduini e Giuseppe Bodega. Occhi puntati anche sulle Leon di Giacomo Ghermandi e Gianlorenzo Moretti. Nella classe GT sfida aperta tra le Cayman di Lorenzo Semprini e Pierluigi Nebuloni. La Seconda Divisione vede al comando il duo in famiglia formato da Ivan e Pietro Fabris (Renault Clio Cup), con Mario Giannetta (Peugeot 106) e Stefano Fantesini (Clio Cup) che puntano a confermarsi tra i principali protagonisti.

FORMULA CLASS JUNIOR ITALIA. Dopo la bagnatissima sfida di Magione, si riaccende il confronto nella storica serie tricolore organizzata da Andrea Tosetti. Nella classe SuperJunior, la giovane Annalaura Galeati si presenta in veste di leader della graduatoria, dopo lo stop forzato per Tiziano Frattini in seguito a noie tecniche in terra umbra. A comandare invece la classifica assoluta e quella della Formula Junior è invece Jacopo Prescendi, il quale dovrà fronteggiare l’agguerrita concorrenza di svariati “volti noti” del campionato. Da Giuliano Zecchetti a Marco Brambilla, sino al duo del team Covir formato da Arduino Giretti e dal rientrante Paolo Collivadino. Il tutto in uno schieramento che promette scintille, grazie alla presenza di ben 22 vetture al via.

FORMULA CLASSIC. Dopo il doppio successo colto a Magione punta alla conferma Andrea Grassano, chiamato al confronto con il compagno di squadra Cristiano Zanotti e il portacolori del Corbetta Racing, Roy Buonomo. In pista anche le altre Formula Abarth di Cesare Storti e di Roberto e Niccolò Colussi, oltre alla new-entry Carlo Maria Delconte.

LEGENDS CARS. Tornano in pista nel contesto agonistico della Formula X Italian Series le spettacolari e divertenti Legends. Ben 16 vetture al via che promettono di regalare la consueta dose di agonismo e adrenalina.

DIRETTA TV SU MS CHANNEL

Luca Panizzi (organizzatore Formula X Italian Series): “Per noi è un motivo di grande soddisfazione quello di poter realizzare il record di iscritti stagionale, grazie alle 113 presenze che animeranno la due-giorni di Varano. Un risultato particolarmente importante in un periodo non certo facile, che evidenzia il successo del nostro campionato e gli sforzi profusi per offrire un prodotto di alto livello sotto tutti i punti di vista. Siamo sicuri che assisteremo ad una serie di gare spettacolari e tiratissime, che gli appassionati potranno seguire in TV e in streaming anche con l’ausilio del modernissimo sistema di grafiche da noi realizzato!”

Dopo lo svolgimento di prove libere e qualifiche nella giornata di Sabato 10 Ottobre, il programma entrerà nel vivo l’indomani. Sedici gare a partire dalle ore 8:30. L’evento sarà disponibile in live streaming sui canali Social del campionato (Facebook e YouTube) e di LiveGP.it. Diretta TV sul canale 814 di SKY (MS Channel) con il commento a cura di Marco Privitera.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.