Photo Pellegrini

E’ il brasiliano Igor Fraga ad aggiudicarsi il primo round della Formula Regional nel Tempio della velocità di Monza, nell’ultimo appuntamento dell’anno. Il pilota del team RP Motorsport ha confermato la pole position ottenuta nella giornata di ieri su pista asciutta, dimostrandosi veloce anche su un tracciato in condizioni più estreme.




L’attesa pioggia ha condizionato lo svolgimento di gara-1, partita sotto il regime di safety car. Il via è stato così lanciato, dove Fraga è stato bravo nel gioco dell’elastico a non farsi sorprendere dal neo campione Frederick Vesti. I due hanno percorso l’intera gara con un distacco che ha sempre oscillato tra 1 e i 2 secondi.

Niente da fare per il giovanissimo pilota Prema che sul finale di gara ha sofferto l’usura dei propri pneumatici da bagnato. Fraga e Vesti sono comunque riusciti a fare il vuoto sugli inseguitori, che hanno trovato in Raul Guzman il primo rivale. Per il messicano si tratta del primo podio ottenuto quest’anno, nonostante gli oltre tredici secondi che lo hanno distanziato al traguardo dalla prima posizione.

Quarta posizione per il debuttante Andreas Estner, pilota che ha disputato l’intera stagione della FIA Formula 3. Accasato al team Van Amersfoort per questo round, il giovane austriaco si è dimostrato in palla sin dalle prove libere, per diventare protagonista nella lotta al podio nella gara odierna.

Segue la seconda Prema con Oliver Caldwell, prima di trovare Sophia Floersh e David Schumacher, autore di molte sbavature durante tutto il corso della gara. Non positivo il debutto di Nico Kari, pilota ormai veterano della FIA F3, che vanta anche un’esperienza in Formula 2. Il finlandese ha sofferto tanto nelle prove ufficiali quanto in gara dove non è andato oltre l’ottava posizione.

Chiudono la top ten Konsta Lappalainen e Alexandre Bardinon. Non ha concluso la gara Enzo Fittipaldi, che già scattava dalle retrovie ed ha dovuto dare forfait a causa di un’avaria alla sua Tatuus. Il programma si completerà domani quando sono in programma le ultime due gare della stagione. Ancora aperta la lotta per la seconda posizione assoluta, con Fittipaldi che, nonostante il ritiro, mantiene un margine rassicurante su David Schumacher.

Samuele Fassino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.