Sophia Floersch, che si sta riprendendo velocemente dal grave incidente che l'ha coinvolta a Macao lo scorso novembre, ha già le idee chiare per quanto riguardo il suo 2019: la giovane tedesca infatti rimarrà con la scuderia olandese Van Amersfoort Racing (che l'ha lanciata quest'anno nel FIA F3) nella categoria Formula Europe Masters, che sostituisce la terza formula europea nei weekend in cui corre il DTM.

Tante sono già state le adesioni: oltre al team olandese, nella lista troviamo anche il team Fortec Motorsport, che aveva corso nel FIA F3 fino al 2015 ed il team Motopark che ha già ingaggiato il giovanissimo giapponese Yuki Tsunoda, entrato nel vivaio Red Bull dopo la vittoria della F4 giapponese nel 2018.

Tornando a Sophia, quest’anno ha totalizzato un solo ritiro e dal suo debutto a Zandvoort è andata sempre in crescendo, conquistando anche un 10° posto al termine di gara-2 a Spielberg. 

“Sono convinta che il Formula Europe Masters sia la serie perfetta per me. La vettura è fantastica” – ha affermato la pilota Van Amersfoort. Grande forza e determinazione quindi da parte della diciottenne, subito pronta a tornare in pista ed a battagliare.

Giulia Scalerandi 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.