La commissione FIA Women in Motorsport, in collaborazione con scuola di pilotaggio Winfield ha scelto la quindicenne Doriane Pin tra i 18 partecipanti al Volant Winfield come la pilota (tra le ragazze partecipanti) più meritevole. La giovane avrà l’opportunità di sottoporsi a un allenamento di preparazione alle gare e al test di Formula 4 nell’ambito del programma di sviluppo avviato proprio dalla WIM.




I diciotto giovani piloti, ragazzi e ragazze (di età compresa tra i 14 ei 17 anni), si sono trovati al Paul Ricard tra il 23 e il 25 ​​febbraio dove sono stati valutati con una serie di attività dentro e fuori la pista. Come parte della sua missione nel promuovere le giovani donne all’interno del motorsport, la Commissione FIA ​​Women in Motorsport si è impegnata a sostenere la ragazza più promettente e meritevole, anche nel caso in cui non fosse stata la vincitrice assoluta del Volant Winfield del 2019.

Il vincitore assoluto, il quindicenne Jules Mettetal (Francia), ha vinto la partecipazione al campionato FIA F4 francese del 2019. Come parte dell’iniziativa Women in Motorsport, invece, Doriane Pin parteciperà a una giornata intera di preparazione-gara, composta da lavoro al simulatore, lezioni fisiche e di mental coaching con la Winfield Racing School, oltre a due giorni di test ufficiali di Formula 4 con l’Accademia FFSA presso il circuito del Paul Ricard.

Doriane ha dichiarato: “Ho partecipato al Volant Winfield ed è stato per me un momento indimenticabile. Ho imparato molte cose durante questi tre giorni grazie a tutto il coaching che abbiamo avuto. Sono davvero felice di aver vinto il premio FIA Women in Motorsport 2019 con Winfield. Ovviamente volevo vincere il Volant Winfield, ma ora mi concentrerò sulla preparazione per il campionato F4 FFSA Academy 2019. Dobbiamo ancora trovare più sponsor, ma farò del mio meglio per essere sulla griglia. Lavorare sodo e allenarsi duramente sono i miei motti per raggiungere il massimo livello nel motorsport”.

L’ex pilota Jarno Trulli è stato membro della giuria per il Volant Winfield del 2019 e crede che la giovane Doriana abbia dimostrato un buon potenziale: “Doriane ha solo bisogno di più esperienza ma ha forti doti di guida, congratulazioni a lei“.

La Winfield Racing School ha una lunga ed illustre storia nello sport motoristico e oltre trentamila aspiranti piloti di tutto il mondo sono passati attraversato la scuola nel tentativo di vincere l’ambito Volant Winfield, che premia i migliori talenti di ogni anno con un’intera stagione di competizioni.

I primi passi delle carriere di oltre trenta piloti di Formula 1, due dei quali sono andati a vincere complessivamente cinque volte il Campionato del Mondo, sono iniziati qui, sottolineando l’importanza di questo programma di formazione e selezione per monoposto.

Anna Mangione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.