Finalmente la vittoria tanto attesa, per Alessio Lorandi, è arrivata. L'italiano del team Carlin ha trionfato in occasione di gara-3 a Pau, nel terzo appuntamento stagionale del FIA F3. Il giovane bresciano è stato capace di difendersi da un Lance Stroll agguerrito alle proprie spalle, rimanendo al comando dalla prima all'ultima curva, dopo essere scattato dalla pole position. Un trionfo meritato, quello di Lorandi, che assume maggior valore per essere giunto sul tracciato più difficile e impegnativo del campionato.

La gara è stata caratterizzata da gn grosso incidente verificatosi nelle prime fasi e che ha coinvolto molti piloti nelle retrovie (Nick Cassidy, Sergio Sette Camara, Nikita Mazepin, David Beckmann, Peter Li Zhi Cong, Guan Yu Zhou e Ben Barnicoat) con la Safety Car che è dovuta intervenire per neutralizzare la corsa. Il nostro portacolori ha infine vinto davanti a Lance Stroll e George Russell, il quale nelle ultime fasi di gara si è avvicinato al canadese del team Prema senza riuscire a sferrare l’attacco. Sul podio riservato ai rookie sono invece saliti Joel Eriksson (giunto 6°), Niko Kari (giunto 8°) e Ben Barnicoat (11°).

Alessio Lorandi: “E’ una sensazione fantastica vincere qui a Pau! Abbiamo fatto un ottimo lavoro già nelle qualifiche, il che mi ha consentito di scattare dalla pole, la quale su questo tracciato può risultare decisiva perchè è molto difficile effettuare sorpassi. Il mio start non è stato fantastico, ma sufficiente per mantenere la leadership. Dopo la Safety Car, Stroll mi ha messo un po’ sotto pressione, ma non ho mai commesso errori e sono riuscito a mantenere il comando sino alla fine. Spero soltanto che questo successo non rimarrà isolato e che possa ancora consentirmi di rimanere nella battaglia per il titolo”.

Cronaca. Lorandi sfruttava la pole per portarsi subito al comando delle operazioni. Dietro a lui si piazzavano Stroll e George Russell. Subito la SC entrava in pista a causa di un incidente nelle retrovie, innescato da un contatto tra Cassidy e Sette Camara. Al restart la situazione davanti rimaneva invariata, con Eriksson che effettuava un bel sorpasso su Ryan Tveter, mentre Russell faceva segnare il giro più veloce. Il primo a passare sul traguardo era Lorandi, che conquistava la sua prima vittoria nella serie, davanti a Stroll staccato di pochi decimi e a Russell. Joel Eriksson vinceva la corsa riservata agli esordienti. A seguire lo svedese del team Motopark erano il compagno di scuderia Niko Kari e l’inglese Ben Barnicoat. 

Terminata la parentesi francese, l’appuntamento è per il round in programma il prossimo weekend sul circuito austriaco del Red Bull Ring.

Giulia Scalerandi

 

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.