FIA F3 Asia 2021
Entra nel vivo il mini campionato della FIA F3 Asia

E’ da poco cominciata la breve stagione della FIA F3 Asia, un campionato che ha raggiunto quest’anno un livello di competitività mai visto prima. Nata nel 2018, la categoria è velocemente passata da fucina di giovani talenti asiatici a vero e proprio banco di prova per prospetti di tutti i campionati propedeutici. Non solo giovanissimi in cerca di esperienza, ma anche piloti già affermati nei campionati di Formula 2 e Formula 3, pronti a sfruttare la chance per arrivare in piena forma all’inizio della stagione.

La FIA F3 Asia entra nel vivo: tutto in meno di un mese

Il campionato si sviluppa nell’arco di cinque round, da tre gare ciascuno. Il debutto è avvenuto pochi giorni fa, con la prima tripla disputata sul circuito di Dubai. Tra le giornate di oggi e domani le tre gare del round 2, a Yas Marina, teatro anche del terzo e del quinto appuntamento. Nel round numero 4 spazio ancora per il tracciato di Dubai. Sarà una stagione molto breve: scattata il 29 gennaio, essa si concluderà il 20 febbraio, così da dare spazio ai piloti di prepararsi per le nuove e lunghe stagioni che li attendono.

Zhou e Daruvala le star del campionato

Sono ben quattro i piloti di Formula 2 al via, tra cui spicca un nome italiano. Guanyu Zhou e Jehan Daruvala partono certamente con i favori dei pronostici, dopo aver battagliato per i successi di tappa nell’ultima stagione della serie. Gli altri due piloti sono Roy Nissany, già annunciato in DAMS per il campionato 2021 e confermato pilota sviluppo Williams F1 e Alessio Deledda, pronto alla sua stagione da rookie. Nicola Marinangeli è il secondo italiano presente al via. Diciassettenne di Foligno, nel 2020 è stato impegnato in Formula Renault Eurocup e Formula Regional.

Pronto al debutto in Formula 3, Pierre-Louis Chovet è atteso tra i protagonisti di questo mini torneo, al pari di Ayumu Iwasa, fresco di vittoria nella F4 francese e di ingresso nell’Academy Red Bull. Prima di affrontare il suo secondo anno in FIA F3, anche Roman Stanek ha deciso di partecipare alla serie asiatica. Un altro osservato speciale è Dino Beganovic, unico pilota FDA presente al via, così come Cem Bolukbasi, pilota passato dal virtuale al reale.

Amna Al Qubaisi e Irina Sidorkova rappresentano le quote rosa del campionato. La pilota saudita si è fatta conoscere partecipando alle ultime due stagioni della Formula 4 Italia. Classe 2003, Irina Sidorkova è invece uno dei migliori prospetti nel motorsport del panorama femminile.

ZHOU MOMENTANEO LEADER DOPO TRE GARE

Nel primo round corso a Dubai, Zhou e Chovet si sono spartiti le vittorie. Il cinese si è affermato nelle prime due gare, mentre il francese ha avuto la meglio in gara-3. Bene anche Beganovic, secondo in gara-2 e gara-3, così come sorprende il giovanissimo Isak Hajdar, a podio nel secondo evento. Parziale delusione per Daruvala, a podio solo nella prima delle tre gare. Domani si completerà il round 2.

Samuele Fassino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.