FIA F2 test Barcellona Lundgaard
Christian Lundgaard leader della prima giornata di test a Barcellona della FIA F2

E’ il danese Christian Lundgaard a svettare nella prima giornata di test dedicata ai venti piloti della FIA F2. Sul circuito catalano di Barcellona, è andata oggi in scena la prima delle tre giornate di prove collettive, dopo la due giorni di Formula 3 terminata ieri. Sole e temperature gradevoli hanno permesso a team e piloti di ottimizzare la giornata in pista.

A LUNDGAARD LA PRIMA GIORNATA DI TEST FIA F2 A BARCELLONA

L’1:29.594 ottenuto in mattinata è valso il miglior tempo al pilota ART GP, capace di precedere di quasi 2 decimi la DAMS di Felipe Drugovich. Il brasiliano non è riuscito a mettere assieme i suoi migliori settori, cosa che gli avrebbe permesso di concludere la giornata davanti a tutti. Terzo tempo per la Hitech di Juri Vips a precedere la sorpresa del primo weekend del Bahrain, Liam Lawson, attualmente secondo in campionato.

Liam Zendeli in sesta posizione chiude il turno davanti all’attuale leader di classifica, Guanyu Zhou, oggi in ombra guardando la lista dei migliori riferimenti. Marcus Armstrong ha portato la sua DAMS in settima posizione davanti a Richard Vershoor e Theo Pourchaire, unici nella top ten a migliorarsi nel pomeriggio. Classifica che vede nei dieci anche la Campos Racing di Ralph Boschung.

In ombra Carlin e Prema, più impegnate su simulazioni di passo gara, così come il nostro Matteo Nannini, che ha concluso la giornata in diciannovesima posizione. Per il forlivese un vero tour de force, dopo aver completato ieri la due-giorni di test in Formula 3. Ultima posizione per Alessio Deledda, con soli 14 giri all’attivo.

LUNDGAARD SVETTA ANCHE NEL POMERIGGIO

Dopo aver ottentuto il miglior crono assoluto, Christian Lundgaard è risultato il più veloce anche nella sessione pomeridiana, dove le temperature più alte hanno indotto la maggior parte dei piloti a concentrarsi sulle simulazioni ad alto quantitativo di carburante. Il pilota ART GP non è andato lontano dai riferimenti della mattinata segnando un 1:29.827, appena due decimi più lento del miglior crono.

L’alfiere della scuderia francese ha preceduto Richard Verschoor e il compagno di squadra Theo Pourchaire, tra i pochi a migliorare i tempi della mattina. Marcus Armstrong e Liam Lawson hanno completato la top 5 del turno pomeridiano. Cinque tornate e diciassettesimo tempo per Alessio Deledda, ventesimo tempo per Matteo Nannini, impegnato in simulazioni di gara e prove di partenza.

Leggi anche: FIA F3 | TEST BARCELLONA: MARTINS E WILLIAMS DOMINANO LA SECONDA GIORNATA

 

Samuele Fassino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.