BAHRAIN INTERNATIONAL CIRCUIT, BAHRAIN - MARCH 29: Luca Ghiotto (ITA, UNI VIRTUOSI) celebrates after taking Pole Position during the Bahrain at Bahrain International Circuit on March 29, 2019 in Bahrain International Circuit, Bahrain. (Photo by Joe Portlock / LAT Images / FIA F2 Championship)

E’ Luca Ghiotto a centrare la prima pole position stagionale di Formula 2 in Bahrain. Grande prestazione da parte del pilota italiano, che con il crono di 1:40.504 ha abbassato di oltre 3 decimi di secondo il tempo realizzato da Louis Deletraz, che dunque domani scatterà dalla seconda casella in gara-1.




Ottimo inizio quindi per il vicentino, che si aggiudica anche i primi 4 punti stagionali. Qualifiche comunque molto equilibrate, con distacchi ridotti tra i piloti. Ottima anche la prestazione di Nyck De Vries, di soli 18 millesimi più lenta di Deletraz.

Strategia errata invece da parte del team DAMS, che era riuscita a piazzare i suoi piloti in cima alla classifica, con Nicholas Latifi al comando, ma che poi ha deciso di chiudere la sessione con oltre 5 minuti di anticipo mentre la pista si andava gommando. Come risultato finale quindi il canadese è sceso in quarta piazza, mentre il suo compagno di squadra Sergio Sette Camara scatterà dall’ottava casella.

Buona prestazione da parte di Jack Aitken, quest’anno in forza al team Campos, che domani scatterà dalla terza fila davanti a Nobuharu Matsushita.

Settimo tempo invece per Sean Gelael, più veloce di tre decimi rispetto al teammate Mick Schumacher, decimo alle spalle di Ralph Boschung.

La sessione è stata anche interrotta per qualche minuto, quando Callum Ilott ha perso il controllo della sua monoposto ed è finito contro le barriere. L’inglese scatterà quindi nelle retrovie, in diciottesima posizione, davanti a Tatiana Calderon e Mahaveer Raghunathan, a chiudere lo schieramento.

Appuntamento a domani con gara-1 alle 11:10 italiane.

Carlo Luciani

Carlo Luciani, nato a Salerno l’8 luglio 1996. Vivo a Teora, in Irpinia, terra non propriamente nota per i motori. Nonostante ciò, fin da piccolo sono rimasto profondamente affascinato dal mondo del Motorsport, al quale mi sono avvicinato vedendo vincere Michael Schumacher sulla Ferrari. Alla passione per i motori ho unito quella per la scrittura, e ad oggi sono Giornalista pubblicista e laureando in Ingegneria meccanica presso l’Università Federico II di Napoli. Nel 2020, insieme al collega e amico Michele Montesano, ho pubblicato il primo libro marchiato LiveGP.it “Veloci più del tempo: i protagonisti italiani del Motorsport dagli albori agli anni ‘70”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.