E’ Alexander Albon il poleman di gara-1 del secondo appuntamento stagionale FIA F2 in Azerbaijan, con il pilota thailandese che grazie alla partenza al palo si è assicurato ulteriori 4 punti valevoli per la classifica. Dietro di lui si sono qualificati i due rookie più attesi, con Lando Norris che si è guadagnato la prima fila mentre ad inaugurare la seconda ci sarà George Russell. Una bandiera rossa nel finale nega la possibilità di migliorarsi a Luca Ghiotto (quarto), in testa con il primo set di gomme.

Ma quello causato da Latifi non è stato l’unico stop odierno: dopo soli quattro minuti, infatti, la sessione è stata interrotta da una bandiera rossa causata in curva 1 da Maximilian Gunther, fermato da un problema tecnico alla vettura. Pochi minuti e la bandiera verde è tornata a sventolare: tra diversi lunghi e bloccaggi Norris si è messo a dettare subito il passo, staccando un 1:55.139. Dopo una manciata di minuti è toccato a Luca Ghiotto mettersi a guidare il gruppo, dopo esser stato il primo a scendere sotto l’1:55. Tutti ai box per montare il secondo set di supersoft nuove ed al ritorno in pista sono stati in successione Russell, Norris ed Albon ad abbassare il crono del pilota vicentino, con il portacolori del team DAMS a segnare il tempo di riferimento in 1:54.480. A poco più di un minuto dal termine, un errore di Latifi ha causato la seconda bandiera rossa, facendo concludere prematuramente la sessione.

Per il pilota thailandese, al suo secondo anno nella categoria, si tratta della prima pole position, impresa non riuscitagli nella stagione di debutto, mentre a siglare il proprio miglior risultato nella serie è stato anche Santino Ferrucci, il quale scatterà quinto. Dalla sesta casella una delle sorprese di questo inizio di stagione, ovvero Sergio Sette Camara, seguito da Jack Aitken, con Arjun Maini, Nyck De Vries e Ralph Boschung a completare la top ten. Da segnalare come note stonate la quattordicesima posizione di Antonio Fuoco e la diciottesima di Artem Markelov, entrambi sfavoriti dalla bandiera rossa causata da Latifi, che scatterà ultimo.

Appuntamento alle 10:00 di domani per i 29 giri di gara-1.

2018 FIA Formula 2 Championship Round 2 Qualifing: Baku, Azerbaijan

 

 

Driver

Team

Time

1

Alexander Albon

DAMS

1:54.480

2

Lando Norris

Carlin

+0.214

3

George Russell

ART Grand Prix

+0.362

4

Luca Ghiotto

Campos Vexatec Racing

+0.500

5

Santino Ferrucci

Trident

+0.720

6

Sergio Sette Camara

Carlin

+0.732

7

Jack Aitken

ART Grand Prix

+0.756

8

Arjun Maini

Trident

+0.994

9

Nyck de Vries

PERTAMINA PREMA Theodore Racing

+1.248

10

Ralph Boschung

MP Motorsport

+1.281

11

Maximilian Gunther

BWT Arden

+1.490

12

Tadasuke Makino

RUSSIAN TIME

+1.659

13

Roberto Merhi

Racing MP Motorsport

+2.052

14

Antonio Fuoco

Charouz Racing System

+2.610

15

Louis Deletraz

Charouz Racing System

+2.625

16

Nirei Fukuzumi

BWT Arden

+2.871

17

Sean Gelael

PERTAMINA PREMA Theodore Racing

+3.028

18

Artem Markelov

RUSSIAN TIME

+3.124

19

Roy Nissany

Campos Vexatec

+7.422

20

Nicholas Latifi

DAMS

+8.490

 

Samuele Fassino

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.