Nella prima tappa dopo la pausa estiva del Ferrari Challenge Europa il giovane campione della Best lap Daniele Di Amato ha definitivamente spazzato via qualsiasi dubbio riguardo il suo talento e la sua velocità. Il romano, al debutto assoluto sul tracciato inglese di Silverstone, ha infatti sbaragliato il campo andando a conquistare due pole position, la vittoria in Gara 1 e una terza piazza in Gara 2: risultati questi utili a consolidare la sua leadership in campionato che ora lo vede comandare il Trofeo Pirelli con 20 punti di vantaggio sul rivale Caso, quando mancato due eventi alla conclusione della stagione (Istambul e Abu Dhabi).

Già dalle qualifiche, come detto, Di Amato imponeva la sua velocità andando a conquistare la pole position nella Q1 per soli 8 millesimi sull’austriaco Baron e per quasi mezzo secondo su Caso nella Q2. Una doppia pole particolarmente utile al romano per poter impostare sin dallo start due gare tutte d’attacco che gli sono valse la splendida vittoria in Gara 1 (con anche il giro più veloce in gara, ndr) e un terzo posto in Gara 2.

Daniele Di Amato: ”Sono davvero al settimo cielo per questo bellissimo week end. La pausa estiva mi è servita per ricaricare le pile senza però perdere la massima concentrazione verso l’obiettivo finale. Devo davvero ringraziare tutti il team Motor Piacenza, i miei sponsor e tutti coloro che mi stanno supportando in questa bellissima stagione agonistica.” Il prossimo appuntamento del Ferrari Challenge Europa è ora in programma il 24-26 Ottobre sul tecnico tracciato turco di Istanbul dove avrà luogo la penultima tappa della serie europea del monomarca del Cavallino.

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.