A quasi un mese di distanza dalla conclusione del campionato italiano di Formula 4, con la vittoria assoluta per l'argentino Marcos Siebert e la conquista del campionato rookie per Juri Vips, si sono disputate due giornate di test privati sul circuito del Mugello. L'estone Juri Vips ha svettato in entrambe le occasioni al volante della vettura del team Prema. Oltre alla scuderia veneta presenti in pista anche altre compagini (Jenzer Motorsport, DR Formula, Bhaitech, DRZ Benelli e Diegi Motorsport), le quali hanno portato in pista volti conosciuti, ma anche alcune novità.

Nella prima giornata di test, come detto ha svettato Juri Vips (Prema) con il crono di 1:47.225. Il pilota estone, il quale ha compiuto 86 tornate, ha preceduto l’indiano Kush Maini (Jenzer) con il crono di 1:47.425 e 71 giri e Job Van Uitert su Jenzer con 78 giri. A seguire Sebastian Fernandez con il team Prema, Giacomo Bianchi su Jenzer, Artem Petrov con il team DR Formula, poi il primo degli italiani Aldo Festante su Bhaitech, il quale ha percorso il maggior numero di tornate: ben 104 giri per il casertano. A seguire Federico Malvestiti (il quale ha disputato la stagione 2016 con il team Antonelli) su DR Formula e Ian Rodriguez con il team DRZ Benelli. In decima posizione si è piazzato il rookie brasiliano Enzo Fittipaldi (reduce dai test FDA a Fiorano), che ha disputato i test con il team Prema, quindi l’esordiente bresciano Leonardo Lorandi (fratello di Alessio, pilota di GP3), l’anconetano Davide Venditti a bordo della vettura del team Diegi e infine il rookie Francesco Galletto con Bhaitech.

Anche nella seconda giornata Juri Vips ha dominato la scena ottenendo il crono di 1:46.864 con 76 tornate. A seguirlo Van Uitert con il tempo di 1:46.886 e 56 giri percorsi e Kush Maini, il quale ha cambiato team, disputando la seconda giornata di test con Bhaitech. Quarto il russo Artem Petrov su DR Formula con 60 giri, poi Lorenzo Colombo (che ha sostituito Francesco Galletto nel team Bhaitech), Fernandez e Fittipaldi con il team Prema e Ian Rodriguez su DRZ Benelli, il quale ha completato il maggior numero di tornate della giornata: ben 83 per il pilota proveniente dal Guatemala. Nono Leonardo Lorandi, quindi Festante, lo svizzero Bianchi e Venditti su Diegi.

Giulia Scalerandi

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.