Nico Rosberg annuncia sul suo profilo Twitter la collaborazione con Robert Kubica, di cui sarà il nuovo manager. L'obiettivo è lavorare con il pilota polacco per finalizzare il suo ritorno in Formula 1, il quale sembrava pressochè imminente dopo il test di agosto con la Renault, ma che nelle ultime settimane (complici nuove situazioni di mercato) sembra essere una pista andata via via raffreddandosi. 

L’annuncio arriva con una foto postata su Twitter. Vi sono tre personaggi: Lewis Hamilton, Robert Kubica e Nico Rosberg. Sono poco più che bambini, e già si sfidavano ruota a ruota. “Questi due sono i più veloci contro cui abbia mai corso” si annuncia nel tweet. Con questa immagine che arriva da un’altra epoca, il campione del mondo (ritiratosi lo scorso inverno) annuncia l’inizio della sua collaborazione al fianco di Robert Kubica come nuovo membro del suo staff di management. I due si conoscono fin da ragazzini, dai tempi dei kart, e sono di fatto cresciuti insieme, così come con Hamilton. Fra il tedesco e il polacco si è però creata una vera amicizia, e non solo una rivalità in pista.

Questa collaborazione fra i due fa parte di un progetto finalizzato a riportare Robert in Formula 1: operazione che sembrava ormai cosa fatta, ma che appare quasi essere tramontata nelle ultime settimane. Dopo il doppio test organizzato da Renault e la sessione successiva al Gran Premio d’Ungheria, sembrava ormai imminente l’ufficialità del ritorno del polacco al posto del deludente Palmer già prima della fine della stagione. E invece quel sedile verrà con tutta probabilità occupato da Sainz, forse già dal GP della Malesia. Nonostante i risultati molto positivi che hanno certamente superato le attese, pare che le preoccupazioni sulla tenuta fisica di Kubica per un’intera stagione in Renault non siano state del tutto fugate. 

Il ruolo di Rosberg invece, in qualità di uomo Mercedes, potrebbe invece aprirgli le porte della Williams; il team inglese è infatti alla ricerca di un pilota di esperienza per il dopo Massa, anche se il brasiliano ancora non ha annunciato ufficialmente il ritiro. Due sono le problematiche maggiori da affrontare, legate sia allo sponsor Martini che vedrebbe favorevolmente un pilota over 25 per le proprie attività promozionali, ma anche il giudizio di Lance Stroll (il cui padre è di fatto il…padrone del team) che avrà l’ultima parola sulla scelta di un compagno a lui gradito. La figura di Robert Kubica potrebbe dunque essere perfetta in questo scenario, per questo siamo convinti che l’aiuto dell’amico Rosberg lo aiuterà a finalizzare un ritorno in F1 che avrebbe dell’incredibile, ma sarebbe quantomai meritato per un talento rimasto nel cuore di tutti. 

Stefano De Nicolo’

 

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.