Sul Circuit de Catalunya di Montmelò è tutto pronto per l’inizio della penultima giornata di test prestagionali. Tanti i motivi di interesse per una sessione che si preannuncia davvero interessante e ricca di spunti di interesse, come la reazione della Ferrari ai guai accusati ieri da Sebastian Vettel, oppure chi tra i top team deciderà di simulare dei giri di qualifica. Seguite tutte le fasi salienti del Test Day 7 con la nostra cronaca web e gli immancabili aggiornamenti su Twitter!




Ore 18:00. BANDIERA A SCACCHI! Termina il Day 7 con la Ferrari di Charles Leclerc davanti alla Toro Rosso di Alexander Albon e la McLaren di Lando Norris.


Ore 17:55. In pista Albon, Ricciardo, Giovinazzi, Bottas e Grosjean per questi ultimi 5 minuti del Test Day 7!

Ore 17:50. BANDIERA VERDE! E’ ripartita la sessione ma nessuna vettura è ancora scesa in pista.

Ore 17:43. BANDIERA ROSSA! Charles Leclerc fermo prima di curva 9, probabilmente per prove di pescaggio benzina.


Ore 17.40. Nel paddock si è diffuso un giallo intorno alla Red Bull. Dalla sala stampa si vede chiaramente come la scuderia di Milton Keynes abbia già “impacchettato” alcune attrezzature pronte per essere spedite a Melbourne, facendo ipotizzare una conclusione anticipata dei test. Ma prontamente via Twitter è la stessa scuderia anglo-austriaca a fare chiarezza sull’accaduto.


Ore 17:30. Tocca quota 100 anche Albon, mentre Russell è addirittura a 134. Una buona notizia per la Williams, che in questa settimana è riuscita a girare con una certa regolarità.

Ore 17:25. Nuovamente sul tracciato anche Charles Leclerc che si prepara a chiudere il suo precampionato.

Ore 17:15. Si rivede anche la Haas con Romain Grosjean che dovrebbe aver risolto i problemi allo scarico che avevano afflitto la vettura a stelle e strisce.

Ore 17:10. In pista anche il nostro Antonio Giovinazzi, che nel pomeriggio si era visto ben poco, e Alexander Albon con la Toro Rosso.

Ore 17:05. BANDIERA VERDE! Riparte la sessione con Daniel Ricciardo che si lancia immediatamente in pista.

Ore 17:00. Questa la situazione di classifica, rimasta invariata rispetto alla mattinata.


Ore 16:53. BANDIERA ROSSA! La Racing Point F1 di Lance Stroll ferma tra curva 9 e curva 10!


Ore 16:50. Conclusa la simulazione gara da parte della Ferrari di Charles Leclerc che rientra ai box. Per il ferrarista sono ben 126 i giri percorsi finora.


Ore 16:40. Vediamo anche la prima parte di stint, dalla ripresa dopo la bandiera rossa, della Ferrari con Charles Leclerc.


Ore 16:30. Ancora in pista Charles Leclerc, sempre con mescola C2. Rientrato sul tracciato anche Valtteri Bottas su compound C3. Intanto rivediamo lo stint del finlandese dalla bandiera verde.


Ore 16:15. Dopo un passaggio in pitlane, è rientrato in pista Charles Leclerc: passo identico a quello tenuto da Valtteri Bottas, ora ai box, per il monegasco.

Ore 16:10. Oltrepassa quota 100 giri Charles Leclerc che si mantiene sul passo del 1:22. Ritmo decisamente più veloce per la Mercedes di Bottas che sta girando sul passo del 1:20.

Ore 16:00. Prosegue la simulazione gara per Leclerc e Bottas: 93 giri per il monegasco, 58 per il finlandese.

Ore 15:50. Sul tracciato anche Valtteri Bottas e Daniel Ricciardo. Mescola C2 per il finlandese della Mercedes. mentre è su compound giallo l’australiano della Renault.

Ore 15:45. In pista la Ferrari di Charles Leclerc che, su compound C2, sta effettuando una simulazione di long run.

Ore 15:40. La Red Bull di Gasly è rientrata ai box, con la sessione che può ripartire. Difficilmente si rivedrà in pista il pilota francese che, ricordiamo, domani cederà il volante a Max Verstappen.


Ore 15:20. Il pilota francese è sceso dalla sua vettura e pare non abbia riportato nessun danno fisico. Probabilmente sarà portato al centro medico per i controlli del caso.


Ore 15:15. BANDIERA ROSSA! Pierre Gasly contro le barriere in curva 9! Il retrotreno della Red Bull è particolarmente danneggiato.


Ore 15:00. La classifica è rimasta immutata, con tutti i protagonisti in pista che si stanno dedicando alle simulazioni di long run.

Ore 13:00. BANDIERA A SCACCHI! Termina la sessione mattutina sul circuito del Montmelò con Charles Leclerc e la Ferrari grandi protagonisti. Alle 14 la ripresa delle ostilità, quindi vi diamo appuntamento tra un’ora per il racconto delle fasi salienti del Day 7!


Ore 12:55. 5 minuti al termine della sessione, con Charles Leclerc che si migliora ancora! 1:16.231 per il monegasco della Ferrari!

Ore 12:47. Charles Leclerc scende a 1:16.361 con mescola C5! Decisamente una buona giornata finora per la Rossa dopo i guai nella sessione di ieri.

Ore 12:45.  La situazione dei giri percorsi fino ad ora, quando mancano 15 minuti al termine della sessione.


Ore 12:35. 1:16.658 per Charles Leclerc! I tempi incominciano ad abbassarsi… che sia in vista una simulazione di qualifica?

Ore 12:30. 30 minuti al termine della sessione con i soli Albon e Hulkenberg in pista. Approfittiamone per vedere la classifica dei giri percorsi fin qui.

 

Ore 12:25. Charles Leclerc si porta a meno di un decimo da Albon: 1:16.949 per il monegasco, sempre in pista con compound C4.

Ore 12:15. Altro miglioramento per Albon che scende a 1:16.882, mentre Leclerc, dopo essere rientrato ai box, è nuovamente in pista con la sua SF90.

Ore 12:13. Si migliora anche Leclerc che, con mescola C4, stampa un 1:17.056 a pochi millesimi dal tempo di Albon realizzato con compound C5.

Ore 12:10. Alexander Albon è il primo a scendere sotto il minuto e 17! 1:16.981 per la Toro Rosso e nuovo miglior tempo dei test!

Ore 12:02. Rientra immediatamente ai box Leclerc dopo solamente due giri cronometrati. Vediamo la situazione di classifica a meno di un’ora dalla pausa pranzo.


Ore 11:58. Balza al terzo posto Charles Leclerc! 1:7.253 per il monegasco con compound C2.

Ore 11:55. Lance Stroll, 34 giri per il canadese, migliora il suo crono portandolo a 1:17.556. Nuovamente in pista anche Charles Leclerc, fermo a quota 30 tornate percorse.

Ore 11:50. In pista Lewis Hamilton e Nico Hulkenberg. Per l’inglese della Mercedes sono 46 le tornate percorse, esattamente tante quante quelle del tedesco della Renault.

Ore 11:40. Rientra ai box Charles Leclerc dopo una serie di passaggi effettuati sul passo del 1:19 alto. Nuovamente in pista Albon che, dopo un primo settore fucsia, non riesce a migliorarsi.

Ore 11:30. Si rivede in pista anche la Ferrari di Charles Leclerc, fermo a quota 23 giri. Intanto scendono anche i tempi di Pierre Gasly che ottiene 1:17.091 con mescola C5.

Ore 11:23. Lando Norris (C5) in 1:17.084 stabilisce fin qui la migliore prestazione dei test, migliorando il crono di 1:17.144 ottenuto dal compagno di squadra Carlos Sainz.

Ore 11:15. Analizziamo lo stint di Nico Hulkenberg, mentre Alexander Albon con la sua Toro Rosso si porta in testa con il crono di 1:17.480 ottenuto con mescola C3.


Ore 11:00. Nico Hulkenberg con compound C5 si porta in cima alla classifica dei tempi, seguito da Lando Norris (C3),  Pierre Gasly (C3), Lewis Hamilton (C2) e Charles Leclerc (C3).

Ore 10:35. Nico Hulkenberg si porta in seconda posizione con il tempo di 1:18.229. In pista, attualmente, ci sono Giovinazzi, Gasly e Magnussen.

Ore 10:30. Proseguono nei loro long run Lewis Hamilton e Charles Leclerc, mentre Antonio Giovinazzi con mescola C3 ottiene 1:18.577.

Ore 10:26. Scende in pista Leclerc che, con compound C3, sale in terza posizione con il crono di 1:18.344. Si migliora anche Nico Hulkenberg (1:18.229 – C4).

Ore 10:25. Dal nostro account Twitter è possibile analizzare anche lo stint della Red Bull.


Ore 10:20. Rientra ai box Pierre Gasly, che in questa fase sta effettuando brevi stint di due/tre giri. 18 giri per il francese e 1:18.453 come miglior crono.

Ore 10:15. Charles Leclerc esce dai box ma dopo solo un giro rientra in pitlane. Attualmente in pista ci sono Magnussen, Gasly e Lewis Hamilton.

Ore 10:10. Sale in terza posizione Pierre Gasly! 1:18.524 per il francese della Red Bull che si piazza dietro alla Toro Rosso di Albon (1:18.345).

Ore 10:05. Ecco da Twitter gli stint realizzato da Lewis Hamilton e da Charles Leclerc.


Ore 10:00. Lewis Hamilton si porta in testa con il tempo 1:18.097, mentre rientra ai box Charles Leclerc.

Ore 09:55. Si presenta con il tempo di 1:19.416 (C3) Leclerc, mentre è più alto il crono di Hamilton 1:22.133 (C2).

Ore 09:50. Migliora la propria prestazione Kevin Magnussen che scende ad 1:19.297. Intanto sono nuovamente in pista anche Charles Leclerc e Lewis Hamilton.

Ore 09:40. Alexander Albon si porta in testa! 1:18.535 con mescola sperimentale per la Toro Rosso. Seguono Stroll (19.1), Magnussen (20.4), Hulkenberg (20.6) e Giovinazzi (21.3).

Ore 09:34. Scende finalmente in pista anche la Ferrari con Charles Leclerc. Per il monegasco sarà una giornata piuttosto intensa visto il contrattempo che non gli ha permesso di girare nella giornata di ieri.

Ore 09:31. Miglior tempo per la Racing Point F1 di Lance Stroll che, con compound C2, ottiene il crono di 1:19.138. Ancora non si vede in pista la Ferrari, ma il team del Cavallino rassicura i propri tifosi su Twitter.


Ore 09:30. Tramite il nostro account Twitter è possibile notare come la W10 sia profondamente rinnovata rispetto alla settimana scorsa.


Ore 09:23. Si migliora nuovamente Kevin Magnussen! 1:20.484 per il danese della Haas che è in pista con compound sperimentale.

Ore 09:20. Entra in classifica anche la Renault di Nico Hulkenberg (1:20.646) che si porta in testa. Diversi giri piuttosto lenti per la Mercedes di Lewis Hamilton che non ha ancora, evidentemente, iniziato il programma di lavoro.

 Ore 09:17. Si migliora il thailandese della Toro Rosso (1:22.985), ma meglio di lui fa Kevin Magnussen che realizza 1:21.312.

Ore 09:15. E’ della Toro Rosso di Alexander Albon il primo crono della giornata: 1:26.529 per l’ex F2, ottenuto con mescola C4.

Ore 09:10. Anche Pierre Gasly e Antonio Giovinazzi, avversari nel campionato di Gp2 del 2016, hanno completato il loro installation lap.

Ore 09:05. In pista anche Lewis Hamilton, mentre non c’è ancora nessuna traccia della Ferrari di Charles Leclerc.

Ore 09:00. BANDIERA VERDE! Subito in pista Norris, Rusell, Albon, Magnussen, Hulkenberg e Stroll.

Buongiorno dal Montmelò! Manca davvero poco all’inizio del Day 7 sul tracciato catalano. In attesa che i motori si accendano e il semaforo verde dia il via alla giornata di lavoro, diamo uno sguardo alle tribune del circuito dove capeggiano gli striscioni dei Ferrari Club presenti qui in Catalogna

Dal nostro inviato al Montmelò – Vincenzo Buonpane

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.