Mancava solo l'ufficialità, ma adesso anche questo tassello è stato messo. Il World Motor Sport Council, infatti, ha finalmente approvato la modifica degli articoli 10.2 e 10.6 del regolamento sportivo della Formula 1, che permetteranno alla Pirelli di effettuare un numero maggiore di giornate di test, indispensabili per sviluppare il proprio prodotto in vista del cambio di regolamento previsto per la stagione 2017.

Come già anticipato, questa modifica del regolamento interessa soprattutto gli pneumatici, che avranno dimensioni maggiori (250 mm di battistrada all’anteriore e 405 mm all’anteriore, contro i 245 e 325 attuali) e mescole diverse, motivo per cui avranno bisogno di essere testate con maggiore attenzione. In caso di mancato raggiungimento di un accordo, la casa italiana aveva addirittura minacciato il ritiro dal Circus, ma alla fine tale ipotesi è stata scongiurata grazie anche alla disponibilità di diversi team a collaborare, in primis Ferrari, Mercedes, Red Bull, Williams e Force India.

In questa e nelle prossime due stagioni sarà quindi consentito lo svolgimento di 25 “car days” di test con le attuali monoposto equipaggiate con gomme di dimensioni 2017, mentre con le vetture che hanno gareggiato nel 2013 e 2014 saranno effettuate (solo per quest’anno) prove con le coperture di dimensioni attuali, ma con mescola e costruzione 2017.

I primi test dovrebbero iniziare già nel mese di giugno, anche se le date definitive verranno stabilite solo nel corso delle prossime settimane.

Carlo Luciani

 

Carlo Luciani, nato a Salerno l’8 luglio 1996. Vivo a Teora, in Irpinia, terra non propriamente nota per i motori. Nonostante ciò, fin da piccolo sono rimasto profondamente affascinato dal mondo del Motorsport, al quale mi sono avvicinato vedendo vincere Michael Schumacher sulla Ferrari. Alla passione per i motori ho unito quella per la scrittura, e ad oggi sono Giornalista pubblicista e laureando in Ingegneria meccanica presso l’Università Federico II di Napoli. Nel 2020, insieme al collega e amico Michele Montesano, ho pubblicato il primo libro marchiato LiveGP.it “Veloci più del tempo: i protagonisti italiani del Motorsport dagli albori agli anni ‘70”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.