Max Verstappen non ha certo bisogno di presentazioni: le sue performance nella massima serie motoristica lo hanno già consacrato come uno dei migliori talenti in circolazione. Mancava ancora qualcosa da aggiungere al suo palmares di sette vittorie ed oggi finalmente arriva la prima pole position in carriera.




Una qualifica tiratissima quella di oggi, che ha visto Verstappen agguantare la partenza al palo per solo 18 millesimi nei confronti di Valtteri Bottas, diventando cosi il centesimo pilota nella storia della F1 ad ottenere questo risultato. Segno che questo ragazzo è un predestinato.

Verstappen è parso molto soddisfatto della pole, anche se dimostra di tenere i piedi saldamente ancorati a terra: “Sicuramente è una sensazione bellissima ottenere la prima pole, ma tutto questo può essere cancellato domani se non otteniamo la vittoria. Per me la pole non è mai stata cosi importante, sapevo che prima o poi sarebbe arrivata”.

Una crescita, quella di Verstappen, che va di pari passo con il pacchetto Honda – Red Bull, che sembra aver definitivamente ingranato. Anche l’olandese sembra soddisfatto dei progressi fatti in Giappone: “Siamo migliorati molto con lo sviluppo della Power Unit e del telaio, abbiamo portato importanti aggiornamenti in Austria che hanno permesso di avvicinarci a Mercedes e Ferrari. Mi sento molto a mio agio con la macchina in una pista che necessita di tanto carico aerodinamico ed è incredibile il lavoro fatto dal team. Sono contento del passo mostrato in qualifica e partire davanti rende tutto più facile domani, possiamo provare a controllare la gara dall’inizio”.

Grande ottimismo quindi per Max Verstappen che resta concentrato sull’ottenere l’ottava vittoria in F1 domani ed accorciare la classifica iridata, riducendo il distacco dalle due Mercedes di Bottas ed Hamilton. Tutto può succedere in Formula 1 e siamo sicuri che Verstappen ci regalerà come sempre un grande spettacolo in pista a prescindere dal risultato.

Appuntamento domani alle 15:10 per la diretta del Gran Premio d’Ungheria su Radio LiveGP.

Julian D’Agata

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.