leclerc
Nona pole position per Charles Leclerc a Singapore

Sarà Charles Leclerc a partire dalla pole position nel GP Singapore di domani. Il monegasco della Ferrari, su una pista resa insidiosa dalla pioggia caduta nel pomeriggio su Marina Bay, ha conquistato la sua partenza al palo numero 18 in carriera, la nona stagionale, davanti a Sergio Perez e Lewis Hamilton, mentre ha chiuso solamente in P8 Max Verstappen.

INDIETRO MAX

Ed è proprio la prestazione del Campione del Mondo in carica una delle tante sorprese della serata di Singapore, con l’olandese che nei suoi due ultimi tentativi ha prima rallentato nel primo per poi essere chiamato ai box nell’ultimo per non rimanere senza carburante. Un errore del muretto Red Bull criticato duramente nel post qualifica da Verstappen.

NONA SINFONIA PER CHARLES

A chiudere in pole position è stato Charles Leclerc che con la sua Ferrari ha ottenuto il crono di 1:49.412, tempo valido per avere la meglio, anche se di un soffio, sulla Red Bull di Sergio Perez distante solo 22 millesimi dal monegasco. Dietro di loro un Lewis Hamilton piuttosto in palla ha chiuso con 54 millesimi di gap dalla vetta, candidandosi a lottare per la vittoria nel GP di domani.

BENE ALONSO E NORRIS

A soli 154 millesimi dal compagno di squadra ha chiuso in P4 Carlos Sainz che ha preceduto l’ottimo Fernando Alonso (5°) e Lando Norris (6°), con quest’ultimo che nel Q1 aveva rischiato la clamorosa eliminazione. Ottima anche la prestazione per l’Alpha Tauri che ha portato entrambe le vetture in Top 10 con Pierre Gasly in P7, davanti a Max Verstappen (8°), e Yuki Tsunoda in P10 dietro lo strepitoso Kevin Magnussen che ha chiuso in P9.

DELUSIONE RUSSELL

Atteso come uno dei papabili nella lotta alle prime posizioni ha invece deluso le aspettative George Russell, clamorosamente eliminato nel Q2, che partirà dall’undicesima casella in griglia. Dietro l’inglese della Mercedes troviamo Lance Stroll (12°), Mick Schumacher (13°), Sebastian Vettel (14°) e Guanyu Zhou (15°), con quest’ultimo che ha festeggiato il recente rinnovo di contratto chiudendo davanti al compagno di squadra Valtteri Bottas (16°).

OCON FUORI NEL Q1

Giornata grigia (e non solo per le condizioni meteo) per Daniel Ricciardo (17°) ed Esteban Ocon (18°), eliminati nel Q1 e con alle loro spalle solo le due Williams del rientrante Alexander Albon (19°) e di Nicholas Latifi (20°).

Vincenzo Buonpane

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.